italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Affinamento
  • » Caratterizzazione dei tannini diversi, compresi quelli enologici, e cambiamenti metabolomici dei vini dovuti alle condizioni di conservazione
  • Corpo, struttura e morbidezza dei vini rossi
    Come gestirla al meglio in cantina dalla fine della fermentazione alcolica
    Corpo, pienezza, struttura e morbidezza di un vino sono il risultato di complesse interazioni che si creano tra le proteine sali¬vari, il tessuto epiteliale della bocca e la componente polifenolica...
    Pubblicata il: 19/10/2021

Caratterizzazione dei tannini diversi, compresi quelli enologici, e cambiamenti metabolomici dei vini dovuti alle condizioni di conservazione

Silvia Motta, CREA; Adeline Vignault, Università di Bordeaux-ISVV; Ignacio Ontañón, Università di Saragozza

Caratterizzazione dei tannini diversi, compresi quelli enologici, e cambiamenti metabolomici dei vini dovuti alle condizioni di conservazione

Questa settimana vi offriamo altri tre brevi interventi molto interessanti dalla prima Enoforum Web Conference, dove sono stati presentati i risultati delle ricerche sui composti fenolici, le loro proprietà e quali cambiamenti metabolomici subiscono quando vengono conservati in diverse condizioni.

La ricerca di Silvia Motta del CREA, il Consiglio per la Ricerca e l'Economia Agraria, mira a confrontare alcuni metodi analitici utilizzati per caratterizzare i tannini enologici e la misura del tasso di consumo di ossigeno (OCR), nel suo lavoro intitolato: "Relazione tra contenuto fenolico, capacità antiossidante, e tasso di consumo di ossigeno di tannini diversi". Questa ricerca è stata fatta con l'obiettivo di fornire agli enologi un metodo rapido per testare la capacità antiossidante dei prodotti a base di tannini e uno strumento con cui scegliere il prodotto più adatto ad ogni scopo.

Successivamente, Adeline Vignault, ricercatrice dell'Università di Bordeaux- ISVV, presenta il suo lavoro "Proprietà di stabilizzazione del colore dei tannini enologici". Come sappiamo, l'uso dei tannini enologici è stato autorizzato da molti anni dall'OIV e raccomandato per la stabilizzazione del colore. Per questo motivo, gli enologi cercano una migliore comprensione delle interazioni tannini/antociani per produrre vini profondamente colorati con grande stabilità del colore durante l'invecchiamento. L'obiettivo del suo lavoro è stato quello di verificare e confermare l'efficacia dei tannini enologici sulla stabilizzazione del colore dei vini per essere applicato come nuovo strumento dagli enologi.

Infine, Ignacio Ontañón, dell'Università di Saragozza, ha presentato "Ossidazione e riduzione: il destino di tannini, pigmenti, VSC, colore, SO2 e impronta metabolomica". La gestione dell'ossigeno durante la vinificazione e l'invecchiamento è un grande problema per ottenere vini di alta qualità. L'obiettivo principale della sua ricerca è stato quello di studiare i cambiamenti metabolomici dei vini rossi causati dalla conservazione in diverse condizioni ossidative e riduttive.

Video dei lavori presentati all’Enoforum Web Contest 2021 durante l’Enoforum Web Conference (23-25 febbraio 2021)

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 04/08/2021
Disponibile in english francais spagnolo
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Silvia MOTTA, streaming 7 min)
  • VIDEO SEMINARIO (Adeline VIGNAULT , streaming 7 min)
  • VIDEO SEMINARIO (Ignacio ONTAÑÓN, streaming 7 min)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,486328