italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito

Detergenti cloro-alcalini: risciacquare bene dopo l'uso

Marie-Lise BONNET, Institut Rhodanien, Orange, France

Dopo un lavaggio con prodotti cloro-alcalini, largamente impiegati in enologia, è indispensabile risciacquare bene per evitare la comparsa nel vino di deviazioni olfattive tipo tappo o muffa. Ma cosa accade se il risciacquo non viene effettuato a regola d’arte oppure se inavvertitamente si compie un errore nelle dosi ? In Francia sono state condotte alcune prove di laboratorio per simulare situazioni anomale successive all’uso di detergenti cloro alcalini. Sono stati testati l’ipoclorito di sodio e un detergente clorato con fosfato trisodico, senza lavaggio con acqua dopo l’uso. È stata determinata l’eventuale formazione di triclorofenolo (2-4-6 TCP) e tricloroanisolo (2-4-6 TCA) in vini rossi, bianchi e dolci.
Pubblicata il 23/02/2006
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,046997