italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Articoli Tecnici
  • » Il ruolo dei lieviti nella formazione di etil carbamato nei vini
  • La stabilità tartarica ad "alte temperature"
    Negli ultimi anni abbiamo assistito all’impennata dei costi energetici con conseguente impatto sui bilanci delle cantine. Uno dei processi più energivori riguarda le pratiche per il raggiungimento ...
    Pubblicata il: 23/02/2024

Il ruolo dei lieviti nella formazione di etil carbamato nei vini

Linda BISSON, Department of Viticulture and Enology, University of California, Davis CA, USA

L’etilcarbamato è una sostanza cancerogena che si può trovare nei vini e che può avere origine chimica (acido cianidrico) oppure biologica (formazione da parte dei lieviti da arginina o altre sostanze). L’articolo rappresenta una sintesi si quanto fino ad oggi conosciuto sull’argomento: dopo averne spiegato la natura chimica e l’effetto cancerogeno nell’uomo, passa a considerare i precursori ed i meccanismi di formazione biologica ad opera di lieviti e batteri. Il ceppo di microrganismo è il fattore più importante. Si termina con azioni di preventizione e soluzioni pratiche.
Pubblicata il 09/02/2005
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,625