italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Articoli Tecnici
  • » Produzione di estratti ad attività antiossidante da uve da diradamento: confronto fra differenti varietà bianche e rosse

Produzione di estratti ad attività antiossidante da uve da diradamento: confronto fra differenti varietà bianche e rosse

di Lucrezia CHITI, Università degli studi di Firenze

Spesso ci si chiede cosa fare delle uve che vengono scartate con il diradamento. Questo lavoro è proprio nato per valorizzare l'uva acerba che deriva dall'operazione di diradamento.

Una volta raccolta l'uva è stata lavorata in cantina al fine di ottenere un estratto liquido, durante le varie fasi della lavorazione del succo in cantina lo stesso è stato campionato e successivamente analizzato in laboratorio per verificarne l'attività antiossidante posseduta.
I risultati ottenuti dimostrano che il succo ottenuto può essere sfruttato in diversi settori produttivi e ne consegue che si è adeguatamente valorizzato uno scarto produttivo come l'uva acerba.

In allegato potete approfondire leggendo la Tesi di Laurea di Lucrezia Chiti.

Pubblicata il 27/06/2018
Immagini
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,486328