italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Difesa della vite

Difesa della vite

  • Vini rosati: tante sfumature da preservare
    La buccia dell’uva è ricca di sostanze aromatiche e nel caso di uve a bacca rossa, questa è anche ricca di sostanze coloranti. Il colore dei vini rosati, come per i rossi, consegue alla macerazione...
    Pubblicata il: 29/06/2020
  • Verso la norma UE di "vino biologico": sondaggio per i produttori
    Il progetto di ricerca ORWINE, cofinanziato dall'Unione Europea, coinvolge 11 partner dai principali paesi europei produttori di vino ed è coordinato da AIAB. Lo scopo principale del progetto è defin
    Pubblicata il: 17/07/2006
  • Comunicato Basf
    BASF, società leader nel campo della difesa delle colture, lancia sul mercato una nuova soluzione tecnica dedicata alla protezione di vite da Botrytis ed oidio. CANTUS, uno strumento tecnico a
    Pubblicata il: 14/07/2006
  • ICV Montpellier
    utile scheda riassuntiva di quanto è noto attualmente sulla tecnica di non-potatura della vite. La scheda riporta le esperienze australiane, italiane, tedesche e fracnesi, con considerazioni pratiche
    Pubblicata il: 22/06/2006
  • Comunicato Dal Cin SpA
    Dalla vendemmia 2005, con l'entrata in vigore del Reg. CE 123/05, i vini posti in commercio non possono contenere più di 2 μg/l di Ocratossina A (OTA). In realtà molti capitolati d'acquisto im...
    Pubblicata il: 21/06/2006
  • Castello Banfi, a Montalcino, è stata la sede in cui Bayer Crop Science ha inaugurato la sua nuova strategia per il settore vitivinicolo. Il contesto è stato un incontro che ha coinvolto oltre 150 ...
    Pubblicata il: 07/06/2006
  • Luca SERRATI, Luca VERONESI, Maria Grazia CAMISA, Adriano POLITI, Syngenta Crop Protection
    La difesa fitosanitaria in campo è stata molto spesso considerata un’attività separata rispetto alle fasi di trasformazione che si svolgono in cantina. La scoperta e lo studio di un aspetto nuovo, ...
    Pubblicata il: 31/05/2006
  • Jennifer R. Reeve, L. Carpenter-Boggs, John P. Reganold, Alan L. York, Glenn McGourty e Leo P. McCloskey, Am. J. Enol. Vitic., 2005, 56: 367-376
    I vini prodotti da uve coltivate in modo biodinamico stanno ricevendo crescente attenzione. Come nell’agricoltura biologica, la biodinamica non fa uso di fertilizzanti chimici e di pesticidi. La pr...
    Pubblicata il: 08/05/2006
  • E' bene rivalutare il problema laccasi? La maggior parte dei lavori scientifici effettuati sulla vinificazione delle uve botritizzate risalgono ad alcuni decenni fa, quando le esigenze dell'enologi...
    Pubblicata il: 08/05/2006
  • Cap.2 - Libro Microbiologia del Vino, Ed. CEA, 2005
    Nelle 24 pagine del capitolo dedicato ai funghi tossigeni sono descritti i funghi responsabili della produzione di Ocratossina A (Aspergillum e Penicillium), viene fornita una rassegna dei metodi d...
    Prezzo:10 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il: 22/03/2006
  • G.A. Ruediger, K.H. Pardon, A.N. Sas, P.W. Godden, A.P. Pollnitz - J. Agric. Food Chem., 53 (8), 3023 -3026, 2005
    E’ stato indagato l’effetto della fermentazione malolattica di un vino rosso sul destino di sette fungicidi (carbendazim, chlorothalonil, fenarimol, metalaxyl, oxadixyl, procymidone, triadimenol) e...
    Pubblicata il: 22/03/2006
  • Teresa Girbau, Belinda E. Stummer, Kenneth F. Pocock, Gayle A. Baldock, Eileen S. Scott and Elizabeth J. Waters, AGJWR Volume 10, Number 2, 2004, 125-
    Un attacco di oidio su uva Chardonnay risulta incrementare, nel mosto di sgrondo derivato, i livelli di una proteina del tipo taumatina (VvTL2) prodotta in risposta al patogeno. Il contenuto della pr
    Pubblicata il: 09/03/2006
  • Stéphane LA GUERCHE - Université Victor Segalen - Bordeaux II
    In questi ultimi anni in diverse regioni viticole sono stati riscontrati numerosi difetti aromatici con sentore di fungo, muffa o terra associati allo sviluppo più o meno visibile di marciumi sull’...
    Pubblicata il: 09/03/2006
  • Cap.1 del libro Microbiologia del Vino, Ed. CEA, 2005
    Una rassegna aggiornata di quanto è noto su Peronospora, Oidio, Botrytis e Mal dell'Esca
    Prezzo:10 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il: 08/03/2006
  • B. Divol and A. Lonvaud-Funel, 2005, Journal of Applied Microbiology, 99
    Principale scopo del lavoro era l’individuazione e l’identificazione nei mosti e nei vini di cellule di lievito ancora vitali in seguito a solfitazione
    Pubblicata il: 23/02/2006
  • In occasione dell'Assemblea Generale straordinaria che si è tenuta venerdì 14 ottobre 2005, gli Stati membri dell’OIV hanno adottato all'unanimità un "Codice di buone prassi vitivinicole per limitare
    Pubblicata il: 11/11/2005
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,921875