italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • Longevità dei vini bianchi e rosati
    Accorgimenti in fermentazione per ridurre l’accumulo di acetaldeide
    L’acetaldeide nel vino può avere origine biologica (è coinvolta in numerosi processi metabolici, tra cui la fermentazione alcolica) o chimica (per ossidazione dell’etanolo in presenza di ossigeno e...
    Pubblicata il: 27/05/2020

Marciume acido: eziologia, biologia e gestione

Megan Hall, Greg Loeb, and Wayne F. Wilcox; Cornell University, USA

Marciume acido: eziologia, biologia e gestione

Il marciume acido è un termine  talvolta utilizzato per descrivere un peggioramento generale dei grappoli prossimi alla maturazione associato a diversi batteri, lieviti e/o funghi filamentosi che in genere non sono considerati agenti patogeni primari.  Sfortunatamente questo significa che molte persone spesso utilizzano questo termine in modo impreciso per indicare una condizione che ha diverse cause. In questo articolo definiremo il marciume acido come una sindrome che implica il marciume del grappolo in pre-vendemmia accompagnato dall’odore di aceto (acido acetico). 

Il sintomo caratteristico visivo del marciume acido è la comparsa di acini di un colore da marrone a rossastro che finiscono per perdere la loro integrità e si decompongono senza che vi sia necessariamente la presenza di muffe. Anche se svariate muffe, come la Botrytis, possono colonizzare i grappoli colpiti dal marciume acido, tali organismi non sono necessari affinché il marciume acido si possa sviluppare. Sebbene in alcuni casi non si possa escludere completamente un ruolo potenziale delle muffe, tali muffe si sviluppano casualmente con gli organismi responsabili del marciume acido. Un altro gruppo di organismi associati ai grappoli affetti da marciume acido che sembrano essere una componente importante ma non essenziale della malattia, sono i moscerini della frutta o Drosophila.

Questo articolo propone il riassunto di un lavoro di 4 anni finalizzato a capire meglio i principi fondamentali alla base dello sviluppo del marciume acido e applicare tali conoscenze per una migliore gestione.

Lavoro presentato all‘International Cool Climate Wine Symposium, ICCWS, Brighton, Inghilterra, 26-28 maggio 2016 

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 24/07/2017
Disponibile in francais spagnolo
Area Contenuti Premium
  • APRI E LEGGI L'ARTICOLO
Prezzo:6 €(Iva inclusa)
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,828125