italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Fermentazione
  • » Potenziale redox: gestione e controllo in cantina
  • La mela non si tocca - A Diachem movie
    Una visione che si proietta sul domani con una proposta sostenibile e integrata, che parte dal desiderio di contribuire alla sicurezza alimentare globale, rispettando Uomo e Ambiente.
    Pubblicata il: 24/11/2021

Potenziale redox: gestione e controllo in cantina

Registrazione del webinar tenuto da Rebeca Lapuente

Potenziale redox: gestione e controllo in cantina

Il potenziale redox fornisce informazioni sul processo di ossidoriduzione. Il potenziale si evolve durante l'elaborazione del vino e conoscerlo fornisce informazioni sui fenomeni che dipendono da esso, consentendo di intervenire per riorientarlo.

L'ossidazione provoca alterazioni del colore del vino e incide sugli aromi, anche se un certo apporto di O2 ha dei benefici, purché se ne controlli regolarmente l'evoluzione.

L'ossigeno disciolto non agisce allo stesso modo su tutti i vini: ci sono molti parametri che lo influenzano. Per questo motivo il monitoraggio del potenziale elettrochimico è fondamentale durante i trattamenti di ossigenazione, al fine di adeguare la dose necessaria.

Il potenziale RedOx può essere influenzato in diverse fasi della vinificazione. Bisogna percò insistere sull’importanza di un controllo permanente ed esaustivo:

  • Durante la fermentazione alcolica, perché ci aiuterà a gestire meglio il processo ed essere in grado di prevenire possibili problemi futuri
  • Durante la conservazione del vino, favorendo lo sviluppo di microrganismi aerobici e reazioni di ossidazione.
  • Prima dell'imbottigliamento per prendere decisioni che favoriscano una corretta evoluzione del vino.


La convinzione dell’importanza delle informazioni che l'analisi del potenziale redox può fornire, ha spinto 5 anni fa Agrovin a svolgere una ricerca sui processi di ossidoriduzione nei vini, arrivando a progettare e commercializzare diverse apparecchiature, tra le quali ELECTROWINE, strumento in grado di misurare il potenziale redox nelle difficili condizioni di cantina.

In questo video Rebeca Lapuente, consulente tecnico Agrovin, approfondisce tutti questi aspetti in modo pratico e diretto, descrivendo come e quando la misurazione del potenziale redox può aiutarci a prendere decisioni e gestire al meglio i trattamenti da effettuare. 

Se avete domande, inviate un'e-mail a: paolo.loconsole@agrovin.com

Per maggiori informazioni: www.agrovin.com.

 

Pubblicata il 15/07/2021
Schede correlate
    Le ultime novità della ricerca sulla fermentazione: aggiornati on-demand
    I video didattici più interessanti ai quali puoi accedere con Infowine Premium
    La vendemmia è arrivata! Fatti trovare pronto con le ultime novità della ricerca sulla fermentazione, di seguito alcuni dei contenuti ai quali potrai accedere abbonandoti ad Infowine Premium: Le pa...
    Pubblicata il:24/08/2020
    Maturazione delle uve
    Infowine Focus
    Un estratto dei contenuti di Infowine per approfondire un tema fondamentale per l'ottimizzazione della vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Influenza del potenziale elettrochimico in enologia
    Federico Casassa, California Polytechnic State University; Marcia Torres, Matanza Creek Winery
    Video Enoforum web: La misurazione del potenziale RedOx nell'elaborazione influenza un gran numero di reazioni chimiche e, quindi, ha un grande impatto sulla qualità finale del vino.
    Pubblicata il:09/07/2020
    Abbonati subito: un anno di contenuti Premium a soli 60 euro
    Scopri tutti i vantaggi della versione Premium a soli 60 euro l'anno
    Accesso illimitato a video di aggiornamento, articoli tecnici on demand- dove e quando vuoi, in un click (computer, smartphone o tablet)
    Prezzo:60 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il:06/09/2015
    Addio fermentazione malolattica! Lieviti di ultima generazione.
    Sandra Torriani, Università di Verona; Maurizio Polo, Bioenologia 2.0; Giuseppe Speri, Speri Viticoltori
    Guardare al futuro nel rispetto della tradizione. Nasce da questa esplicita volontà la scelta di Bioenologia 2.0 di produrre lieviti naturali e altamente performanti. È il caso di Atecrem 12H, Schi...
    Pubblicata il:26/07/2019
    Affinamento e ossigeno
    Infowine Focus
    L’ossigeno aiuta la maturazione del vino, ma in certe circostanze può essere pericoloso? Quando e perché l’ossigeno diventa una minaccia? Come avviene la cessione dei tannini del legno ...
    Pubblicata il:29/10/2019
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,03125