italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Gestione del Vigneto
  • » La competizione idrica delle cover crop nel vigneto: alcuni “case study” in terroir mediterranei

La competizione idrica delle cover crop nel vigneto: alcuni “case study” in terroir mediterranei

Carlos M. LOPES, LEAF, Instituto Superior de Agronomia, Universidade de Lisboa

La competizione idrica delle cover crop nel vigneto: alcuni “case study” in terroir mediterranei

L’utilizzo delle cover crop in viticoltura è una pratica colturale diffusa in numerose regioni viticole in quanto rappresenta un modo per affrontare i cambiamenti climatici e per promuovere la sostenibilità del vigneto.

I numerosi benefici dell’utilizzo delle cover crop riguardano la protezione ambientale, la gestione del vigneto, il controllo del vigore e il miglioramento della composizione degli acini. Nonostante i potenziali benefici, l’adozione delle cover crop nei vigneti mediterranei non irrigati risulta limitata dalla preoccupazione di una eccessiva competizione idrica tra le cover crop e le viti. Comunque,  occorrerebbe capire meglio l’entità della competizione in quanto nelle regioni calde e secche, come le regioni viticole mediterranee, la competizione idrica da parte delle cover crop si manifesta principalmente in primavera.

Nel corso dell’estate, l’assenza quasi totale di piogge induce il disseccamento delle cover crop i cui residui costituiscono una pacciamatura che può aiutare a ridurre l’evaporazione dal suolo. Inoltre, alcune ricerche hanno dimostrato che dopo alcuni anni di competizione con le cover crop le viti sviluppavano un sistema radicale più profondo, migliorandone quindi la capacità di estrazione dell’acqua dagli strati più profondi del suolo.

Per poter chiarire meglio gli argomenti riportati, in questo articolo presentiamo i dati sull’utilizzo dell’acqua e sul comportamento delle viti ottenuti in tre esperimenti (lavorazione del suolo nei confronti di inerbimento tra le file), effettuati in tre diverse regioni viticole del Portogallo mediterraneo.

La discussione si focalizzerà sulla competizione idrica da parte delle cover crop e sugli effetti prodotti sul vigore delle viti, sulla produzione e sulla composizione degli acini. Si sottolineerà l’effetto del terroir sulla vite.

Lavoro presentato al XI International Terroir Congress, luglio 2016, McMinnville, Oregon (USA). 

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 11/07/2018
Disponibile in francais
Area Contenuti Premium
  • APRI E LEGGI L'ARTICOLO
Prezzo:15 €(Iva inclusa)
Schede correlate
    Vinificazione rossi
    Infowine Focus
    L'uso delle proprietà di fluorescenza dei composti fenolici può aiutare a quantificare il contenuto fenolico in modo non invasivo, ma nel caso in cui si debba procedere con l'uso dei tannini enolog...
    Pubblicata il:06/10/2022
    Gestione di Ossigeno, acetaldeide e anidride solforosa
    Infowine Focus
    L'invecchiamento del vino è un processo ossidativo in cui l'Ossigeno molecolare è attivato da alcuni composti fenolici e dalla presenza di ioni metallici di transizione, come Ferro o Rame. Poiché l...
    Pubblicata il:15/09/2022
    Diversità in vinificazione
    Infowine Focus
    Produrre un vino in base al nostro obiettivo enologico, voler esprimere la varietà, ma adattare le pratiche in base alle condizioni sanitarie dell'uva, è sperimentazione continua. Riproponiamo alcu...
    Pubblicata il:31/08/2022
    Vini spumanti
    Infowine Focus
    Per la produzione di vini spumanti di qualità, è importante garantire la separazione dei profili fenolici corretti delle frazioni di mosto. Scoprite come la spettroscopia UV-Visibile, insieme alla ...
    Pubblicata il:10/08/2022
    Tannini enologici e ossidazione dei vini
    Infowine Focus
    L’ossidazione è uno dei principali fenomeni che modificano la qualità del vino. Può avvenire in tutti i vini e riguarda tutte le caratteristiche sensoriali...
    Pubblicata il:17/01/2022
    Aroma e gusto del vino
    Infowine Focus
    Fattori chimici, biochimici e fisiologici influenzano la composizione dell'aroma retronasale durante il consumo di vino, ma non solo i tannini influenzano la percezione in bocca: anche gli antocian...
    Pubblicata il:29/12/2021
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,421875