italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • Corpo, struttura e morbidezza dei vini rossi
    Come gestirla al meglio in cantina dalla fine della fermentazione alcolica
    Corpo, pienezza, struttura e morbidezza di un vino sono il risultato di complesse interazioni che si creano tra le proteine sali¬vari, il tessuto epiteliale della bocca e la componente polifenolica...
    Pubblicata il: 19/10/2021

Tecniche e prodotti in armonia con una viticoltura sostenibile

Eleonora Cataldo, Università di Firenze; William Antonio Petrucci, CREA-VE; Giovanni Mian, Università di Udine

Tecniche e prodotti in armonia con una viticoltura sostenibile

Le continue lavorazioni del terreno e la continua applicazione di fitofarmaci e di fertilizzanti, nonché l’utilizzo di macchinari pesanti, spesso causa un’erosione del suolo, problemi a livello di sostanza organica nel suolo e contaminazione nei vigneti mediterranei. Dall’altra parte c’è il cambiamento climatico con una riduzione delle precipitazioni estive e l’aumento delle temperature. Questo porta a stress idrici e una maturazione non equilibrata. La soluzione a questi problemi deve essere in armonia con una viticoltura sostenibile che utilizzi tecniche e prodotti che possano essere applicati anche in una gestione biologica del vigneto.

La ricerca di cui parla Eleonora Cataldo dell’Università di Firenze è legata al progetto LIFE ZEOWINE, ed ha come obiettivo la valutazione della riduzione dello stress idrico, migliorare la performance quantitativa delle viti e mantenerne o migliorarne lo standard qualitativo. Il progetto è stato portato avanti in Toscana, tra i tre diversi trattamenti un prodotto promettente basato sulla combinazione di zeolite e compost ha dato i risultati migliori.

Essendo che il nuovo regolamento per la viticoltura biologica richiede una significativa riduzione dei trattamenti a base rame nel vigneto, in cui il massimo ammesso è di 28 kg/ha nei 7 anni, nei successivi due video vi offriamo presentazioni legate ad altre strategie efficaci.

William Antonio Petrucci di CREA-VE presenterà una possibile strategia per ridurre al minimo il numero di applicazioni di rame nel vigneto, grazie al Progetto LIFE Green Grapes, basato sull’utilizzo delle cosiddette “sostanze di supporto”.

Mentre lo scopo del lavoro di Giovanni Mian, ricercatore dell'Università di Udine, è quello di determinare la possibilità di ottimizzare l'efficacia dei trattamenti con rame per la viticoltura a basso impatto, utilizzando e valutando la variazione del rivestimento di rame sulle foglie e sugli acini della vite, in relazione alle condizioni climatiche.

Lavori presentati all'Enoforum Web Contest 2021: video registrati in occasione della Enoforum Web Conference (23-25 febbraio 2021)

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 17/04/2021
Disponibile in english francais spagnolo
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Eleonora CATALDO, streaming 10 minuti)
  • VIDEO SEMINARIO (William Antonio PETRUCCI, streaming 8 minuti)
  • VIDEO SEMINARIO (Giovanni MIAN, streaming 8 minuti)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 9,625