italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • Verifica filtrazione finale pre-imbottigliamento
    Imbottigliare con fiducia grazie a VERIFLOW BOTTLESAFE™
    Dalla creazione di Invisible Sentinel, Inc. nel 2006, allo sviluppo della sezione vino nel 2015 in collaborazione con Jackson Family Wines, fino all'acquisizione di bioMérieux nel 2019. L'ultima in...
    Pubblicata il: 30/11/2023

AMINE BIOGENE, AGENTI DI CHIARIFICA E MUFFA GRIGIA

Eder R., Brandes W., Paar E., Mitt. Klosterneuburg Rebe Wein, 52:204-217, 2002.

Mosti e vini ottenuti da uve appartenenti a 26 diverse varietà, in buon stato sanitario o decisamente attaccate da Botrytis, sono stati analizzati per il loro contenuto in ammine biogene per mezzo di RP-HPLC con preventiva derivazione tramite OPA. I prodotti provenienti da uve ammuffite hanno un contenuto significativamente più elevato in ammine totali, ma soprattutto a causa delle maggiori concentrazioni di isopentilammina e fenil-etilammina, mentre le altre ammine biogene erano di poco più alte. Tali risultati suggeriscono che l’analisi di queste due ammine potrebbero rappresentare un interessante marker dello stato sanitario delle uve. L’effetto degli agenti di chiarifica non è risultato chiro ed uniforme, ma dipendente dal tipo di coadiuvante e dalla concentrazione in ammine biogene. Un trattamento alla bentonite permette una riduzione del 27-47% del contenuto in istamina, ma anche putrescina, cadaverina, 2-metilbutilammina e isopentilammina, ma solo con elevate concentrazioni di ammine. (Si consiglia la lettura del testo integrale. Titolo originale: Influence of grape rot and fining agents on the contents of biogenic amines in must and wines.) GT@2004_02

Pubblicata il 07/03/2004
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,953125