italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • La stabilità tartarica ad "alte temperature"
    Maria Manara, ReS Dal Cin s.p.a.
    Negli ultimi anni abbiamo assistito all’impennata dei costi energetici con conseguente impatto sui bilanci delle cantine. Uno dei processi più energivori riguarda le pratiche per il raggiungimento ...
    Pubblicata il: 23/02/2024

Microrganismi contaminanti e loro rilevamento

Charles EDWARDS, Washington State University, USA

Una sintesi importante, con vasta bibliografia, sul tema dei microrganismi contaminanti del mosto e del vino. Brettanomyces, Pediodoccus, Lactobacillus sono le tre specie microbiche delle quali si illustrano i metodi di rilevamento classici e più moderni, le interazioni con i lieviti della fermentazione alcolica e con i batteri Oenococcus della fermentazione malolattica, gli effetti della solforosa e l'impatto sul vino con la produzione di sostanze estranee all'aroma del vino come i fenoli volatili.
Pubblicata il 18/04/2007
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,375