italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • Agrigenius Vite, il DSS di BASF per la viticoltura sostenibile e di precisione
    Il Gruppo amplia la propria offerta e si afferma sempre più nel mercato come fornitore di soluzioni complete per l’agricoltura
    È completamente “made in Italy” il primo servizio digitale della divisione Agricultural Solutions di BASF: si tratta di Agrigenius - Il tutor per l’agricoltura”, un sistema di supporto alle decisio...
    Pubblicata il: 17/12/2020

Un nuovo promettente test rapido per Brettanomyces

Le contaminazioni da Brettanomyces continuano a rappresentare una delle principali preoccupazioni degli enologi: il lievito, una volta contaminata la cantina, è molto difficile da eliminare e provoca la comparsa di odori anomali nel vino. Il prodotto negativo più noto di Brettanomyces è sicuramente il 4-etil-fenolo. L’unica vera arma di difesa dalla contaminazione è la prevenzione, che impone una precoce evidenziazione dell’inquinamento. L’identificazione analitica di Brett in cantina è ancora un problema aperto: le tecniche microbiologiche richiedono alcune settimane, le tecniche genetiche sono normalmente costose e difficilmente applicabili per controlli di routine su tutti i contenitori. Il nuovo test Zeta-Grip™ Brett della ditta Miragene sembra rispondere alle esigenze pratiche delle cantine: non richiede attrezzature o personale specializzato, I risultati possono essere ottenuti in poche ore e per un costo di pochi dollari a test. Il test, di tipo immunologico, è in grado di evidenziare contaminazioni inferiori a 1000 cellule /ml. A nostra conoscenza, il test non è ancora disponibile commercialmente in Italia. Per maggiori informazioni contattare Susan Rodriguez dell’Università di Fresno, California, (susanr@csufresno.edu) oppure Stewart Lebrun di Miragene (lebrun@miragene.com)
Pubblicata il 16/06/2006
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,609375