italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Infowine Premium
  • » Il gusto di luce: Strategie per una gestione razionale del problema in cantina

Il gusto di luce: Strategie per una gestione razionale del problema in cantina

Davide Camoni, Enoconsulting; Jordi Encinas Herrando, DeFENS, Università di Milano; Maria Manara, Dal Cin Spa

Il gusto di luce è un difetto di tipo olfattivo che riguarda prevalentemente i vini bianchi sottoposti ad una radiazione luminosa di lunghezza d’onda compresa fra 370 e 450 nm ed è causato dalla degradazione della riboflavina e dalla formazione di composti solforati.

Questo difetto si manifesta con una perdita di colore e di aroma e con la presenza di odori di tipo sulfureo, cipolla, aglio o cavolo cotto.

Nel primo video seminario Davide Camoni introduce l’argomento con una rapida analisi dei descrittori sensoriali, dei modelli termodinamici e cinetici che descrivono questo difetto e dei possibili sistemi per arginarlo.

A seguire, Jordi Encinas Herrando presenta la ricerca condotta dalla sua équipe attraverso tre principali linee di indagine: l’influenza dei lieviti sulla presenza di riboflavina nel vino, la comprensione della cinetica di degradazione di questa molecola quando è esposta alla luce ed infine la riduzione della sua concentrazione attraverso specifici trattamenti di chiarifica.

Per concludere Maria Manara mostra la applicazioni pratiche in cantina di questi studi attraverso la descrizione dei possibili fattori predittivi e degli strumenti a disposizione degli enologi per limitare la produzione di riboflavina, ridurne il contenuto durante la chiarifica e proteggere il vino nella fase di imbottigliamento con l’uso di sostanze o coadiuvanti che abbiano una azione protettiva nei confronti di questo difetto.

 

Le relazioni riprodotte in questi filmati sono state presentate alla 9ª edizione di Enoforum (Vicenza, 5-7 maggio 2015), in seno al modulo organizzato in collaborazione con l'azienda Dal Cin

 

Avvertenza

Il video-seminario è concepito come un vero e proprio corso professionale di aggiornamento della durata di almeno 15 minuti. Pertanto, prima di avviare il video, consigliamo di organizzarsi per una tranquilla visualizzazione (es. assicurarsi di non avere altri impegni per l’intera durata, spegnere il cellulare, munirsi dell’occorrente per gli appunti).

Pubblicata il 19/07/2016
Disponibile in spagnolo
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Jordi ENCINAS HERRANDO streaming 17min)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
    • Davide Camoni
    • Maria Manara
Schede correlate
    Vinificazione rossi
    Infowine Focus
    L'uso delle proprietà di fluorescenza dei composti fenolici può aiutare a quantificare il contenuto fenolico in modo non invasivo, ma nel caso in cui si debba procedere con l'uso dei tannini enolog...
    Pubblicata il:06/10/2022
    Gestione di Ossigeno, acetaldeide e anidride solforosa
    Infowine Focus
    L'invecchiamento del vino è un processo ossidativo in cui l'Ossigeno molecolare è attivato da alcuni composti fenolici e dalla presenza di ioni metallici di transizione, come Ferro o Rame. Poiché l...
    Pubblicata il:15/09/2022
    Diversità in vinificazione
    Infowine Focus
    Produrre un vino in base al nostro obiettivo enologico, voler esprimere la varietà, ma adattare le pratiche in base alle condizioni sanitarie dell'uva, è sperimentazione continua. Riproponiamo alcu...
    Pubblicata il:31/08/2022
    Vini spumanti
    Infowine Focus
    Per la produzione di vini spumanti di qualità, è importante garantire la separazione dei profili fenolici corretti delle frazioni di mosto. Scoprite come la spettroscopia UV-Visibile, insieme alla ...
    Pubblicata il:10/08/2022
    Tannini enologici e ossidazione dei vini
    Infowine Focus
    L’ossidazione è uno dei principali fenomeni che modificano la qualità del vino. Può avvenire in tutti i vini e riguarda tutte le caratteristiche sensoriali...
    Pubblicata il:17/01/2022
    Aroma e gusto del vino
    Infowine Focus
    Fattori chimici, biochimici e fisiologici influenzano la composizione dell'aroma retronasale durante il consumo di vino, ma non solo i tannini influenzano la percezione in bocca: anche gli antocian...
    Pubblicata il:29/12/2021
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,46875