italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Infowine Premium
  • » Strategia evolutiva per lo sviluppo di ceppi di lievito alto-produttori di Glutatione per l’industria enologica

Strategia evolutiva per lo sviluppo di ceppi di lievito alto-produttori di Glutatione per l’industria enologica

Tommaso Bonciani, Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Modena e Reggio Emilia

Strategia evolutiva per lo sviluppo di ceppi di lievito alto-produttori di Glutatione per l’industria enologica

Il Glutatione (GSH) detiene un ruolo centrale nella preservazione degli attributi sensoriali e visivi del vino, principalmente a causa delle sue virtù antiossidanti. Pertanto, l’ottenimento di lieviti capaci di produrre alti quantitativi di questo composto è fortemente auspicabile, in quanto tale lievito ridurrebbe drasticamente il la necessità di aggiungere il GSH al vino.

A tal fine, abbiamo applicato due strategie di evoluzione adattativa a un ceppo di Saccharomyces cerevisiae, cioè il ceppo UMCC 855.

In una prima strategia, basata su un approccio casuale, abbiamo combinato il crossing-over meiotico associato alla sporificazione con l’applicazione del molibdato di ammonio come pressione selettiva.

Una seconda strategia è stata basata su un approccio razionale e ha compreso la costruzione di una library di cloni monosporali del ceppo UMCC 855.

I ceppi selezionati sono stati testati in micro-fermentazione per verificarne la produzione di GSH.

Finalista  Premio Internazionale OENOPPIA 2017: videoseminario della presentazione realizzata in occasione di Enoforum 2017 (Vicenza, 16-18 maggio 2017)

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 21/05/2018
Disponibile in english
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (streaming 16 min)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
Schede correlate
    Tannini enologici e ossidazione dei vini
    Infowine Focus
    L’ossidazione è uno dei principali fenomeni che modificano la qualità del vino. Può avvenire in tutti i vini e riguarda tutte le caratteristiche sensoriali...
    Pubblicata il:17/01/2022
    Aroma e gusto del vino
    Infowine Focus
    Fattori chimici, biochimici e fisiologici influenzano la composizione dell'aroma retronasale durante il consumo di vino, ma non solo i tannini influenzano la percezione in bocca: anche gli antocian...
    Pubblicata il:29/12/2021
    Fermentazioni e soluzioni enologiche  per aumentare o abbassare l'acidità, controllare le minacce microbiche e ottenere profili unici
    Infowine Focus
    Una selezione di contenuti legati esclusivamente alle fermentazioni e soluzioni enologiche innovative...
    Pubblicata il:30/08/2021
    Operazioni pre vendemmia
    Infowine Focus
    Una selezione di contenuti legati esclusivamente alle operazioni pre-vendemmia per meglio prevedere ed adattare gli interventi e raggiungere i vostri obiettivi
    Pubblicata il:24/08/2021
    La stabilità dei vini
    Infowine Focus
    Durante la sua shelf-life, il vino va incontro a modificazioni chimico-fisiche che possono comprometterne la qualità. Pertanto è importante immettere sul mercato un prodotto stabile, che non sia su...
    Pubblicata il:07/01/2021
    (Bio)acidificazione dei vini
    Dr Ana Hranilovic, Università di Adelaide - Australia
    Soluzione enologica interessante e sostenibile per combattere la mancanza di acidità nei vini e le minacce microbiche
    Prezzo:27 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il:23/05/2022
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,6875