italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Infowine Premium
  • » L’uso della voltammetria derivata per discriminare i vini rossi monovarietali

L’uso della voltammetria derivata per discriminare i vini rossi monovarietali

Leonardo Vanzo | Università di Verona

L’uso della voltammetria derivata per discriminare i vini rossi monovarietali

L'identificazione di specifiche impronte digitali analitiche associate alla varietà di uva, all'origine o all'annata è di grande interesse per i produttori di vino, le agenzie di regolamentazione e i consumatori. Tuttavia, la valutazione di tali impronte varietali è complessa, richiede tempo e tecniche analitiche costose.

La voltammetria è uno strumento analitico veloce, economico e di facile utilizzo che è stato utilizzato per studiare e misurare i fenoli del vino. In questo lavoro la voltammetria lineare sweep con diversi strumenti di analisi multivariata (PCA, LDA, KNN, Random Forest, SVM) è stata sfruttata per discriminare e classificare i vini rossi italiani di 10 diverse varietà.

Scoprite come la voltammetria lineare sweep accoppiata alla chemiometria possa essere una tecnica analitica adatta per la classificazione dei vini rossi monovarietali in modo rapido, economico e facile da usare.

La relazione riprodotta in questo filmato è stata presentata alla 18ª edizione di Enoforum (Vicenza, 16-18 maggio 2023)

Questo contenuto Premium e tutti i contenuti Premium pubblicati nella rivista possono essere consultati con l'abbonamento annuale a Infowine Premium a soli 60 €! (clicca qui)

Pubblicata il 22/02/2024
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Leonardo VANZO, streaming 10 minuti)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
Schede correlate
    Vinificazione rossi
    Infowine Focus
    L'uso delle proprietà di fluorescenza dei composti fenolici può aiutare a quantificare il contenuto fenolico in modo non invasivo, ma nel caso in cui si debba procedere con l'uso dei tannini enolog...
    Pubblicata il:06/10/2022
    Gestione di Ossigeno, acetaldeide e anidride solforosa
    Infowine Focus
    L'invecchiamento del vino è un processo ossidativo in cui l'Ossigeno molecolare è attivato da alcuni composti fenolici e dalla presenza di ioni metallici di transizione, come Ferro o Rame. Poiché l...
    Pubblicata il:15/09/2022
    Diversità in vinificazione
    Infowine Focus
    Produrre un vino in base al nostro obiettivo enologico, voler esprimere la varietà, ma adattare le pratiche in base alle condizioni sanitarie dell'uva, è sperimentazione continua. Riproponiamo alcu...
    Pubblicata il:31/08/2022
    Vini spumanti
    Infowine Focus
    Per la produzione di vini spumanti di qualità, è importante garantire la separazione dei profili fenolici corretti delle frazioni di mosto. Scoprite come la spettroscopia UV-Visibile, insieme alla ...
    Pubblicata il:10/08/2022
    Tannini enologici e ossidazione dei vini
    Infowine Focus
    L’ossidazione è uno dei principali fenomeni che modificano la qualità del vino. Può avvenire in tutti i vini e riguarda tutte le caratteristiche sensoriali...
    Pubblicata il:17/01/2022
    Aroma e gusto del vino
    Infowine Focus
    Fattori chimici, biochimici e fisiologici influenzano la composizione dell'aroma retronasale durante il consumo di vino, ma non solo i tannini influenzano la percezione in bocca: anche gli antocian...
    Pubblicata il:29/12/2021
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,234375