italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Legislazione
  • » La CEEV difende l'impianto base della nuova OCM vino

La CEEV difende l'impianto base della nuova OCM vino

La CEEV (Comité Européen des Entreprises Vins, federazione di cui fanno parte, per l'Italia, Federvini e Unione Italiana Vini), con una nota 28 settembre 2007 del suo Presidente commissione OCM Pau Roca, invita tutti i soggetti coinvolti a prendere coscienza dell'importanza di questa riforma, che rappresenta l'ultima possibilità del vino europeo per rafforzarsi in un contesto internazionale. "E' soprendente - dice nel comunicato Pau Roca - vedere come dopo avere criticato l'attuale OCM per diversi anni ed averne verificato l'inefficacia nel commercio internazionale, la maggior parte dei soggetti continua senza sosta ad attaccare la posizione della Commissione e difendere lo status quo. Senza dubbio la proposta della Commissione è una solida base di negoziazione. E' migliorabile, ma i principali orientamenti che indica sono ineludibili"
Pubblicata il 12/10/2007
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,382813