italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Macerazione
  • » Tecnologia e sperimentazione per la vinificazione delle uve rosse

Tecnologia e sperimentazione per la vinificazione delle uve rosse

Giuseppe Floridia, Parsec; Alessandra Biondi Bartolini, Consulente R&S

Giuseppe Floridia, Parsec Alessandra Biondi Bartolini, Consulente R&S
Immagini

Le tecniche di macerazione si sono evolute nel tempo passando dalla tradizionale tecnica di vinificazione a cappello sommerso ai vinificatori isobarici che, esercitando sulla massa una pressione diversa, limitano il contatto del cappello con l’aria, creano un flusso disgregante sulle parti solide e facilitano il ricircolo di liquido.

Altri sistemi sviluppati sono i sistemi ADCF (Analisi Dinamica della Cinetica Fermentativa), sistemi di controllo della fermentazione attraverso la misurazione della CO2 di fermentazione con il rilevamento delle variazioni di pressione in un sistema chiuso. Ma l’esperienza nell’utilizzo di questi sistemi ha fatto sorgere un quesito fondamentale: questa sovrapressione potrebbe avere anche un effetto sull’estrazione dei composti polifenolici?

Per dare una risposta sono state impostate delle prove sperimentali con l’obiettivo di verificare in che modo la sovrapressione e l’effetto della sgasatura generate dal sistema ADCF potessero influire sull’estrazione dei composti polifenolici e di capire se questi due fattori sono sufficienti o devono essere comunque associati ad altre tecniche di lisciviazione (es. rimontaggi).

Gli interventi di Giuseppe Floridia, Parsec, e di Alessandra Biondi Bartolini, Consulente R&S, in occasione di Enoforum 2017 , offrono una visione generale del funzionamento e delle caratteristiche di diverse tecniche di macerazione, presentano i risultati ottenuti in queste prove sperimentali ed illustrano le prospettive di applicazione di questi sistemi di vinificazione.

Le relazioni riprodotte in questi filmati sono state presentata alla 10ª edizione di Enoforum (Vicenza, 16-18 maggio 2017) in seno al modulo organizzato in collaborazione con Parsec

Pubblicata il 21/02/2018
    • fjrigjwwe9r1video:descrizione
    • fjrigjwwe9r1video:descrizione
Schede correlate
    Le ultime novità della ricerca sulla fermentazione: aggiornati on-demand
    I video didattici più interessanti ai quali puoi accedere con Infowine Premium
    La vendemmia è arrivata! Fatti trovare pronto con le ultime novità della ricerca sulla fermentazione, di seguito alcuni dei contenuti ai quali potrai accedere abbonandoti ad Infowine Premium: Le pa...
    Pubblicata il:24/08/2020
    Maturazione delle uve
    Infowine Focus
    Un estratto dei contenuti di Infowine per approfondire un tema fondamentale per l'ottimizzazione della vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Progetto Wisheli - Migliorare la shelf-life dei vini bianchi umbri
    I risultati
    Nel mercato dei vini bianchi giovani, la preferenza dei consumatori si orienta verso prodotti dalle note olfattive varietali, floreali e fruttate, nonché contraddistinti da colorazioni vivaci e bri...
    Pubblicata il:13/12/2021
    Progetto WISHELI - Valutare la propensione al deperimento dei vini bianchi
    Registrazioni del Webinar del lunedì 29 novembre 2021
    Come valutare la shelf-life dei vini bianchi ? Quale sono le pratiche utili al suo miglioramento ? Quali sono i parametri chimici che possono accelerare l'invecchiamento ?
    Pubblicata il:10/11/2021
    Progetto Wisheli - Migliorare e predire la shelf-life dei vini bianchi
    L'e-nose - come strumento ‘non-distruttivo’ di rilevazione e possibile valutazione predittiva
    Nel corso del progetto Wisheli, un naso artificiale (E-Nose), basato sulla captazione da uno spazio di testa di molecole volatili organiche (VOCs) da parte di sensori (microbilance al quarzo, QMB) ...
    Pubblicata il:08/11/2021
    Innovazioni del processo di vinificazione delle uve rosse con la tecnologia degli ultrasuoni
    A. Natolino et al., Università degli Studi di Udine; Tomás Roman et al., Fondazione Edmund Mach
    Gli ultrasuoni sono considerati come una delle tecnologie più promettenti da poter applicare per molteplici scopi nel settore enologico. L’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino ha uf...
    Pubblicata il:09/09/2021
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,780762