italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Marketing
  • » Un marchio europeo di sostenibilità su misura per le piccole aziende
  • Come impedire l’insorgenza dei batteri malolattici?
    X-PRO® Bactoclean, il chiarificante policomposto che impedisce l’insorgenza dei batteri malolattici
    Una nuova sinergia tra la riduzione dei batteri lattici del Chitosano Y, le proprietà illimpidenti della proteina di patata e l’azione del Lievito Inattivo Specifico ottenuto dal Processo X-PRO®.
    Pubblicata il: 02/09/2021

Un marchio europeo di sostenibilità su misura per le piccole aziende

In Europa e all'estero, i consumatori prestano sempre maggiore attenzione alla sostenibilità dei produttori e dei prodotti vinicoli. Al giorno d'oggi, i miglioramenti delle prestazioni delle aziende vinicole nel campo ambientale, sociale ed economico sono percepiti come un ulteriore attributo di qualità. Al fine di dimostrare ai consumatori i loro sforzi verso una maggiore sostenibilità, le aziende vinicole dell'UE possono attenersi a standard privati o partecipare a un programma di certificazione, sebbene le risorse economiche ed umane necessarie per portare a termine questi processi possano risultare inaccessibili per gran parte delle aziende di piccole dimensioni, come lo sono la grande maggioranza dei produttori di vino europei. Un possibile scenario paradossale prevede, in un futuro prossimo, produttori di grandi dimensioni in grado di essere presenti sul mercato con etichette o certificazioni, e piccole aziende, molto probabilmente con un alto livello di sostenibilità, non in grado di dimostrare ai consumatori il loro effettivo status. Il progetto ECO-PROWINE si propone di offrire a tutti i produttori di vino europei la possibilità di valutare con facilità il loro livello di sostenibilità e, se rispondenti a criteri specifici, di contrassegnare i loro prodotti con un marchio riconosciuto a livello UE ed oltre. Life Cycle Assessment (LCA) e Life Cycle Cost (LCC) Assessment sono intesi come strumenti da utilizzare autonomamente nel web, facendo uso di banche dati di benchmark. All’interno del progetto sono previsti anche un servizio di formazione per i partecipanti e l'accesso alle informazioni tecnologiche. ECO-PROWINE è un progetto europeo realizzato da un gruppo di 10 partner provenienti da Spagna, Italia, Grecia, Austria, Bulgaria e Portogallo, e sostenuto dall’ Agenzia Esecutiva per la Competitività e l'Innovazione (EACI) all'interno del programma Eco-Innovation (ECO/11/304386). Durante le fasi iniziali, sarà costituito un gruppo di 105 aziende vinicole pilota provenienti da tutta l’Unione Europea, chiamato a contribuire alla formazione di un database, per testare in primo luogo lo strumento di valutazione web e successivamente per avere un accesso preferenziale all’etichetta. Una specifica chiamata per far parte di questo gruppo come volontari sarà emessa all'inizio del 2013, anche se le aziende vinicole interessate possono già ricevere informazioni aggiuntive contattando il coordinatore del progetto: Research Centre for Energy Resources and Consumption (CIRCE), Zaragoza, Spain (e-mail: lmainar@unizar.es; Tel: +34 876 555 501).
Pubblicata il 29/11/2012
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Maturazione delle uve
    Infowine Focus
    Un estratto dei contenuti di Infowine per approfondire un tema fondamentale per l'ottimizzazione della vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    10 anni di successi nell’aumentare i gradi Brix
    In dieci anni di prove, il biostimolante vegetale ILSAC-ON ha sempre aumentato i gradi Brix alla vendemmia su tutti i principali vitigni italiani
    ILSA festeggia dieci anni di prove di sviluppo in campo del padre dei suoi biostimolanti, ILSAC-ON, completamente vegetale. Coniugando materia prima (tessuti di piante della famiglia delle Fabaceae...
    Pubblicata il:26/04/2021
    12ª Giornata tecnica Vite e Vino: calo della produzione, ma grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento
    Focus tecnico sull'andamento stagionale fitosanitario, qualità dei vini, flavescenza e cimice
    Il 2019 sarà ricordato per un calo della produzione di uve del 15 per cento, ma la qualità dei vini ottenuti si mantiene oltre le aspettative, soprattutto per le basi spumante e i vini da invecchia...
    Pubblicata il:10/12/2019
    1ª edizione Premio CARLO MICONI per una tesi di dottorato in Enologia
    Il premio intende valorizzare le attività di ricerca che abbiano portato un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nel settore dell’analisi chimico-enologica applicata.
    Pubblicata il:05/02/2018
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,546875