italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Il breeding verso il miglioramento delle interazioni ecologiche pianta-microbioma

Il breeding verso il miglioramento delle interazioni ecologiche pianta-microbioma

Lo studio che fa parte del progetto MicroBIO pubblicato sulla rivista Trends in Plants Science

Il breeding verso il miglioramento delle interazioni ecologiche pianta-microbioma

Il progetto MicroBIO finanziato dalla Fondazione Cariverona coinvolge Collis Veneto Wine Group, Istituto Tecnico Agrario Statale A. Trentin, Lallemand, Società Italiana di Viticoltura e Enologia (SIVE), ed è coordinato da Centro di Ricerca viticoltura ed enologia del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA-VE). L'agricoltura moderna, principalmente a causa dell'uso intensivo di input chimici, ha fortemente ridotto la biodiversità microbica degli agroecosistemi diminuendo così la capacità delle piante di adattarsi a un ambiente in evoluzione. Il progetto MicroBIO intende raggiungere l'obiettivo di aumentare la resilienza della vite, agli stress biotici ed abiotici, utilizzando approcci colturali a basso impatto ambientale in grado di favorire la biodiversità microbica dell'agro-sistema viticolo sul territorio Veronese-Vicentino.

Lo studio che fa parte del progetto MicroBIO è stato pubblicato su Trends in Plant Science (Impact Factor 22) che è la seconda rivista al mondo in ambito Scienze Vegetali su un totale di 238 riviste riconosciute e indicizzate. Visto che uno degli obbiettivi del progetto è la valorizzazione del capitale umano e di competenze di elevato livello, è importante notare che il primo autore di questa prestigiosa pubblicazione è un giovane ricercatore under 35 -  destinatario di parte del finanziamento ricevuto dalla Fondazione Cariverona. Qui sotto troverete l’abstract dell’articolo ed il link alla rivista:

 

Luca Nerva1,2,, Marco Sandrini1,3, Loredana Moffa1,3,, RiccardoVelasco1, Raffaella Balestrini2 , Walter Chitarra1,2

1 CREA – Centro di Ricerca Viticoltura ed Enologia

2 Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante (CNR-IPSP)

3 Università di Udine, Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali

I processi di domesticazione, amplificati dai programmi di breeding, hanno permesso di selezionare genotipi più produttivi e linee di colture più adatte a far fronte ai cambiamenti climatici. Nonostante questi progressi, l'impatto della selezione delle piante sull'ecologia delle interazioni pianta-microbioma non è stato ancora adeguatamente considerato. Ciò include il possibile sfruttamento delle interazioni benefiche pianta-microbo per sviluppare colture con prestazioni migliori e una maggiore adattabilità a qualsiasi scenario ambientale. Qui discutiamo lo sfruttamento di comunità microbiche sintetiche personalizzate nei sistemi agricoli per sviluppare strategie di riproduzione più sostenibili basate sull'implementazione di interazioni multiple tra le piante e i microrganismi benefici associati.

DOI:10.1016/j.tplants.2022.06.004

Pubblicata il 28/11/2022
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Il crowd-writing di WICA: i vincitori di "The Wine Industry of Tomorrow"
    6 aziende innovative del settore vitivinicolo vincitrici del concorso di crowd-writing di WICA - Wine Industry Collaboration Alliance
    Il concorso di crowd-writing di WICA - The Wine Industry of Tomorrow - comprendeva 9 diversi scenari, con personaggi di fantasia ma storie reali, nell'ambito di 3 temi principali: Viticoltura, Vini...
    Pubblicata il:30/01/2023
    Il vigneto sostenibile - Progettazione, realizzazione e gestione
    Di Valeria Fasoli e Costanza Fregoni
    Tra il -Pensare sostenibile- e il -Fare Sostenibilità- in viticoltura il passo non è sempre breve. La complessità della filiera vitivinicola e la molteplicità di tecniche e soluzioni possibili rend...
    Pubblicata il:19/01/2023
    Progettare e gestire il vigneto sostenibile in un’era di cambiamento climatico
    Nuovo libro del Professor Stefano Poni
    Un nuova pubblicazione, aggiornata e di agevole lettura, dedicata ad una viticoltura resistente e resiliente. Questo testo traccia un percorso lineare dalla fase dell'impianto e gestione del vignet...
    Pubblicata il:18/01/2023
    La Lisöra, il vitigno della montagna piacentina
    Caratteristiche del vitigno studiate nell’ambito del progetto SalViBio
    La Lisöra è un vitigno ritrovato decenni fa dal Prof. Fregoni e i suoi collaboratori in alta Val Trebbia, tra Cerignale e Corte Brugnatella. Assieme agli altri vitigni minori, fu inserito nella col...
    Pubblicata il:12/01/2023
    Pectinasi e loro applicazioni nel vino
    Conosciamo tutti le pectine, quei polisaccaridi che conferiscono turgore, fermezza e compattezza ai tessuti e alle pareti delle piante, che proteggono la pianta dalle aggressioni esterne, come la s...
    Pubblicata il:11/01/2023
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,609375