italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Una nuova gamma di tannini per esaltare e proteggere l’identità dei vini

Una nuova gamma di tannini per esaltare e proteggere l’identità dei vini

Una nuova gamma di tannini per esaltare e proteggere l’identità dei vini

X-TAN®, la linea di tannini altamente tecnologici originati da miscele naturali, che valorizzano le identità dei vini, del vitigno e del territorio originario 

Un accurato studio sviluppato dal Dipartimento R&D di Enologica Vason, Verona, ha rivelato come miscele naturali di pregiati vinaccioli, bucce d’uva ed elementi legnosi, come la quercia francese e americana, se integrate nell’elaborazione dei tannini per uso enologico, sappiano interagire con i vini, con reattività certe e controllate. 

Nasce così, dalla miscela di matrici enologiche naturali, la nuova gamma X-TAN®, i tannini di Enologica Vason: il SIMEI 2022 è stato il palcoscenico d’onore per la presentazione dei cinque nuovi prodotti X-TAN® DEEP, X-TAN® WIDE, X-TAN® UP, X-TAN® FULL e X-TAN® SKILL.  

I tannini X-TAN® sono originati interamente, da miscele naturali che vedono la combinazione di matrici enologiche classiche, ad esempio pregiati vinaccioli e bucce d’uva ed elementi legnosi, come la quercia francese e americana. Gli esperti di Enologica Vason hanno saputo riconoscere il potenziale di questi elementi e la loro capacità di interagire con i vini, con reattività certe e controllate.
Inoltre, grazie a Test di Controllo & Qualità interni, gli esperti di Enologica Vason assicurano che ogni singolo lotto di produzione mantenga intatte le preziose caratteristiche di prodotto.  

Gli X-TAN® sono equilibrati e reattivi blend di tannini catechinici ed ellagici che, in modo controllato, concorrono:

  • al consumo diretto dell’ossigeno
  • alla reattività nei confronti delle proteine
  • alla stabilità della materia colorante dei vini


Il processo di preparazione dei tannini X-TAN® prevede uno step speciale: i tannini sono sottoposti a un particolare trattamento di “istantaneizzazione”, che favorisce la granulazione. Questo passaggio, infatti, rende il prodotto prontamente solubile in acqua, anche fredda, rispettandone le delicate qualità organolettiche e conservando la loro espressione tecnologica.  

Grazie a queste caratteristiche, i tannini X-TAN® contribuiscono alla valorizzazione dell’identità dei vini, del loro vitigno e del territorio originario. 

Insieme alla gamma X-PRO®, i tannini X-TAN® fanno parte del un processo produttivo che supporta ed esalta l’identità dei vini: l’ID PROCESS®, la combinazione di interventi fisici o coadiuvanti naturali che concorrono alle stabilizzazioni enologiche senza l’impiego di additivi. 

I tannini della gamma X-TAN® rientrano tra i prodotti AURORAS® 
AURORAS® è la visione di VASONGROUP: vogliamo presentare la miglior tecnologia di JUCLAS e le innovazioni ENOLOGICA VASON, pensati e progettati per diminuire l’impatto della pratica enologica sul vino, restituendo un prodotto più autentico, che rispetta il lavoro in vigna e capace di rispondere al bisogno di trasparenza e responsabilità sia del cliente che delle nuove normative europee ed internazionali. È una grande opportunità di innovazione tecnologica nel mondo del vino e ad essa dedichiamo e dedicheremo tutto il nostro know-how e passione.

 

Pubblicata il 06/12/2022
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Il crowd-writing di WICA: i vincitori di "The Wine Industry of Tomorrow"
    6 aziende innovative del settore vitivinicolo vincitrici del concorso di crowd-writing di WICA - Wine Industry Collaboration Alliance
    Il concorso di crowd-writing di WICA - The Wine Industry of Tomorrow - comprendeva 9 diversi scenari, con personaggi di fantasia ma storie reali, nell'ambito di 3 temi principali: Viticoltura, Vini...
    Pubblicata il:30/01/2023
    Il vigneto sostenibile - Progettazione, realizzazione e gestione
    Di Valeria Fasoli e Costanza Fregoni
    Tra il -Pensare sostenibile- e il -Fare Sostenibilità- in viticoltura il passo non è sempre breve. La complessità della filiera vitivinicola e la molteplicità di tecniche e soluzioni possibili rend...
    Pubblicata il:19/01/2023
    Progettare e gestire il vigneto sostenibile in un’era di cambiamento climatico
    Nuovo libro del Professor Stefano Poni
    Un nuova pubblicazione, aggiornata e di agevole lettura, dedicata ad una viticoltura resistente e resiliente. Questo testo traccia un percorso lineare dalla fase dell'impianto e gestione del vignet...
    Pubblicata il:18/01/2023
    La Lisöra, il vitigno della montagna piacentina
    Caratteristiche del vitigno studiate nell’ambito del progetto SalViBio
    La Lisöra è un vitigno ritrovato decenni fa dal Prof. Fregoni e i suoi collaboratori in alta Val Trebbia, tra Cerignale e Corte Brugnatella. Assieme agli altri vitigni minori, fu inserito nella col...
    Pubblicata il:12/01/2023
    Pectinasi e loro applicazioni nel vino
    Conosciamo tutti le pectine, quei polisaccaridi che conferiscono turgore, fermezza e compattezza ai tessuti e alle pareti delle piante, che proteggono la pianta dalle aggressioni esterne, come la s...
    Pubblicata il:11/01/2023
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,75