italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Alla ricerca di accessioni di vite sul territorio piacentino
  • Come impedire l’insorgenza dei batteri malolattici?
    X-PRO® Bactoclean, il chiarificante policomposto che impedisce l’insorgenza dei batteri malolattici
    Una nuova sinergia tra la riduzione dei batteri lattici del Chitosano Y, le proprietà illimpidenti della proteina di patata e l’azione del Lievito Inattivo Specifico ottenuto dal Processo X-PRO®.
    Pubblicata il: 02/09/2021

Alla ricerca di accessioni di vite sul territorio piacentino

Stato di avanzamento dell'azione 2

Nel 2020, nell’ambito dell’azione 2 del progetto, abbiamo censito e valutato 96 accessioni di vite in vigneti storici e moderni della provincia, alla ricerca di genotipi attualmente sconosciuti e ceppi di particolare interesse. La ricerca è stata condotta sia nei vigneti dei membri del nostro gruppo operativo, sia nei vigneti di partner esterni al progetto, che condividendo gli interessi e gli obiettivi del progetto si sono resi disponibili.


26 dei 96 individui valutati sono ceppi di notevole età dei vitigni autoctoni più utilizzati sul territorio, quali Ortrugo, Malvasia di Candia aromatica e Croatina, ritrovati in vigneti storici della provincia.
Le altre accessioni appartengono a varietà minori parzialmente conosciute quali Verdea, Crova, Duraguzza, Fruttano, Santa Maria, Melara, nonché ad altre di cui si sa molto poco e alcune totalmente sconosciute.


Gli obiettivi specifici dell’azione 2 sono: i. Reperire nuove accessioni di vite di potenziale interesse per ampliare la piattaforma varietale a disposizione del territorio; ii. Caratterizzare l’identità genetica dei vitigni minori e dei vitigni sconosciuti, così da risolvere eventuali sinonimie/omonimie; iii. Valutare la diversità e variabilità intra-varietale dei vitigni attualmente più utilizzati, alla ricerca di potenziali individui miglioratori.


Nel 2021, l’attività prosegue nei laboratori dell’Università Cattolica, dove stiamo caratterizzando il profilo genetico di quelle accessioni per cui non sono disponibili informazioni o dall’identità sconosciuta. Sul campo, gli individui selezionati sono valutati per un secondo anno e, parallelamente, prosegue l’attività di ricerca sul territorio alla ricerca di nuove accessioni di potenziale interesse.

 

Pubblicata il 10/08/2021
Immagini
Disponibile in english
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Maturazione delle uve
    Infowine Focus
    Un estratto dei contenuti di Infowine per approfondire un tema fondamentale per l'ottimizzazione della vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    10 anni di successi nell’aumentare i gradi Brix
    In dieci anni di prove, il biostimolante vegetale ILSAC-ON ha sempre aumentato i gradi Brix alla vendemmia su tutti i principali vitigni italiani
    ILSA festeggia dieci anni di prove di sviluppo in campo del padre dei suoi biostimolanti, ILSAC-ON, completamente vegetale. Coniugando materia prima (tessuti di piante della famiglia delle Fabaceae...
    Pubblicata il:26/04/2021
    12ª Giornata tecnica Vite e Vino: calo della produzione, ma grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento
    Focus tecnico sull'andamento stagionale fitosanitario, qualità dei vini, flavescenza e cimice
    Il 2019 sarà ricordato per un calo della produzione di uve del 15 per cento, ma la qualità dei vini ottenuti si mantiene oltre le aspettative, soprattutto per le basi spumante e i vini da invecchia...
    Pubblicata il:10/12/2019
    1ª edizione Premio CARLO MICONI per una tesi di dottorato in Enologia
    Il premio intende valorizzare le attività di ricerca che abbiano portato un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nel settore dell’analisi chimico-enologica applicata.
    Pubblicata il:05/02/2018
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,937988