italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Enoforum 2015 si conferma come vetrina a 360 gradi dell’innovazione del mondo vitivinicolo

Enoforum 2015 si conferma come vetrina a 360 gradi dell’innovazione del mondo vitivinicolo

La fase di applicazione in pratica della ricerca scientifica è da sempre il tratto della filiera su cui si focalizza Enoforum, che è un importante mom

Sala Internazionale Enoforum 2015Tale impostazione, che ha dato origine ad Enoforum ormai 15 anni fa, si ritrova ora in perfetta sintonia Commissione Europea che, nella sua recente documentazione sulle politiche di sostegno alla ricerca, definisce l’innovazione “idee messe in pratica con successo”: le intuizioni scientifiche e i risultati della ricerca di laboratorio sono la base necessaria all’innovazione, ma essa diventa tale solo se è completata la fase di trasferimento delle nuove tecnologie nelle pratiche di vigneto e di cantina. Parte essenziale del processo innovativo sono quindi lo scale-up della produzione a livello industriale, una diffusa sperimentazione aziendale in diverse condizioni, e l’espletamento di eventuali passaggi autorizzativi, la divulgazione delle conoscenze e l’adozione su larga scala. Enoforum è un evento creato appositamente per dare evidenza e valore alla fase applicativa della ricerca, quella che porta alla vera innovazione.

La 9° edizione di Enoforum, celebrata presso il Centro Congressi della Fiera di Vicenza dal 5 al 7 maggio 2015, ha confermato il primato Europeo raggiunto ormai da alcune edizioni, sia in termini quantitativi che – soprattutto – qualitativi.

Nei tre giorni di convegno si sono susseguite 102 relazioni orali, presentate in due sale conferenze; il 70% dei relatori apparteneva a enti di ricerca pubblici, il 30% erano responsabili ricerca & sviluppo di aziende private leader nel settore. Ulteriori informazioni tecniche e scientifiche erano a disposizione dei partecipanti in 40 poster e 5 sessioni di degustazione guidata. Globalmente, hanno esposto i risultati del proprio lavoro negli ultimi anni ben 49 centri di ricerca pubblici, di cui 28 italiani, che rappresentano gran parte della ricerca vitivinicola nel nostro paese.  

Area poster Enoforum 2015Enoforum si conferma quindi essere per il tecnico un’opportunità unica per venire a conoscenza di moltissime delle novità tecnologiche sviluppate negli ultimi anni, ed in particolare di quelle che sono da poco - o che saranno prossimamente – utilizzabili nel lavoro quotidiano.

Anche grazie a questo, Enoforum si conferma come il congresso vitivinicolo in Europa con il maggior numero di partecipanti: la 9° edizione ha visto la presenza di oltre 1000 partecipanti, per oltre il 60% tecnici enologi e agronomi. La sede di Vicenza ha favorito una larga partecipazione dal nord-est, maggiore del 40%, ma sono significative anche le percentuali di congressisti provenienti dal nord-ovest, centro e sud-isole (15-18%). In aumento anche la presenza di stranieri che si avvicina a quota 100.

Questa edizione di Enoforum ha anche raggiunto il record nel gradimento dei partecipanti, invitati ad esprimere il loro giudizio sulla qualità delle relazioni orali attraverso la compilazione di un questionario analitico.

Complessivamente, i tecnici enologi ed agronomi hanno attribuito ai contenuti del convegno un voto medio di 8/10, il più alto finora attribuito nelle edizioni di Enoforum. Le relazioni presentate nei moduli monotematici, che prevedono l’intervento congiunto di ricercatori e tecnici di aziende fornitrici e un taglio più applicativo, hanno ricevuto mediamente lo stesso apprezzamento dei lavori presentati nelle sessioni del convegno dedicate alla ricerca pubblica. In effetti, è opinione diffusa tra i partecipanti che ad Enoforum 2015 siano state presentate in anteprima vere innovazioni in quantità superiore al consueto, oltre a molti risultati sperimentali di prima mano su tecnologie da poco introdotte nella pratica.

Le relazioni presentate ad Enoforum sono state oggetto di registrazione audio-video e una loro selezione sarà pubblicata nei prossimi mesi sulla rivista internet www.infowine.com 

Area Desk Enoforum 2015











Spazio Degustazione Enoforum 2015
Pubblicata il 18/05/2015
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    10 anni di successi nell’aumentare i gradi Brix
    In dieci anni di prove, il biostimolante vegetale ILSAC-ON ha sempre aumentato i gradi Brix alla vendemmia su tutti i principali vitigni italiani
    ILSA festeggia dieci anni di prove di sviluppo in campo del padre dei suoi biostimolanti, ILSAC-ON, completamente vegetale. Coniugando materia prima (tessuti di piante della famiglia delle Fabaceae...
    Pubblicata il:26/04/2021
    12ª Giornata tecnica Vite e Vino: calo della produzione, ma grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento
    Focus tecnico sull'andamento stagionale fitosanitario, qualità dei vini, flavescenza e cimice
    Il 2019 sarà ricordato per un calo della produzione di uve del 15 per cento, ma la qualità dei vini ottenuti si mantiene oltre le aspettative, soprattutto per le basi spumante e i vini da invecchia...
    Pubblicata il:10/12/2019
    1ª edizione Premio CARLO MICONI per una tesi di dottorato in Enologia
    Il premio intende valorizzare le attività di ricerca che abbiano portato un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nel settore dell’analisi chimico-enologica applicata.
    Pubblicata il:05/02/2018
    1° incontro del cantiere "scuola in vigneto" con i profughi stranieri
    Potatura invernale della vite
    Nell’ambito dell’Azione 7 del Progetto ValorinVitis il 13 marzo 2018 è stata svolta la prima sessione di cantiere scuola in vigneto per i profughi stranieri. Il gruppo di 15 profughi gestito dalla ...
    Pubblicata il:20/03/2018
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,96875