italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Esiste l’analizzatore enzimatico per le piccole e medie cantine?
  • La mela non si tocca - A Diachem movie
    Una visione che si proietta sul domani con una proposta sostenibile e integrata, che parte dal desiderio di contribuire alla sicurezza alimentare globale, rispettando Uomo e Ambiente.
    Pubblicata il: 24/11/2021

Esiste l’analizzatore enzimatico per le piccole e medie cantine?

L’evoluzione degli analizzatori enzimatici manuali

Esiste l’analizzatore enzimatico per le piccole e medie cantine?

Se il proprietario di un’azienda vitivinicola di piccole o media dimensioni che vuole svolgere una parte delle analisi di controllo su mosto e vino in autonomia e direttamente in cantina, quali strumenti può trovare sul mercato realmente adatti alle sue esigenze e adatte alla sua realtà?

Nel panorama italiano più dell’86% delle aziende vitivinicole sono di piccole o medie dimensioni, magari famigliari. Poche persone si occupano di tante mansioni e non sempre si ha il tempo di dedicare l’attenzione che si vorrebbe ad ogni aspetto della produzione.

Abbiamo avuto la possibilità di parlare con tanti proprietari di queste aziende a fiere di settore, sia tecniche che “mercati” enoici, direttamente nelle loro cantine o semplicemente al telefono.

Uno degli aspetti più importanti emersi durante le nostre chiacchierate riguarda in particolare la difficoltà nel valutare quali sono le soluzioni tecnologiche e strumentali più adatte al controllo del mosto e del vino direttamente in cantina che rappresentano il miglior compromesso tra esigenze analitiche e praticità di gestione.

In effetti, tanti degli strumenti di analisi sul mercato trai i quali una cantina può scegliere sono stati pensati e progettati per aziende vitivinicole di grandi dimensioni e devono essere gestiti da personale preparato e/o specializzato in ambienti dedicati ad uso laboratorio.

Con questo articolo vogliamo aiutare i proprietari di piccole e medie aziende a scegliere nel modo migliore e consapevole lo strumento per la propria cantina. Ci concentriamo in particolare su strumenti di analisi multi-parametrici MANUALI, che permettono di controllare in autonomia l’APA sui mosti, gli zuccheri a fine fermentazione, l’andamento della malo-lattica, l’acidità volatile, ecc. Non ci occupiamo quindi di strumenti tradizionali (titolatori, pH-metri, ecc.) che permettono di controllare uno o al più due/tre parametri, per i quali la scelta è molto più ampia e meno “complessa”.

CONTINUA A LEGGERE

Pubblicata il 25/11/2020
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 3,171875