italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Il benessere della vite - Come intervenire in caso di sviluppo vegetativo stentato della vite?
  • Longevità dei vini bianchi e rosati
    Accorgimenti in fermentazione per ridurre l’accumulo di acetaldeide
    L’acetaldeide nel vino può avere origine biologica (è coinvolta in numerosi processi metabolici, tra cui la fermentazione alcolica) o chimica (per ossidazione dell’etanolo in presenza di ossigeno e...
    Pubblicata il: 27/05/2020

Il benessere della vite - Come intervenire in caso di sviluppo vegetativo stentato della vite?

L’impiego di formulati ad azione specifica soprattutto nelle principali fasi fenologiche, favorisce il benessere delle piante e raccolti di qualità.

Il benessere della vite - Come intervenire in caso di sviluppo vegetativo stentato della vite?

Le piante crescono e si riproducono in un ambiente complesso con fattori come ad esempio luce, temperature, disponibilità d’acqua e presenza dei minerali nel suolo che variano nel tempo ed a seconda della posizione geografica. Le fluttuazioni di questi fattori ambientali al di fuori dei loro valori normali hanno conseguenze negative sulla crescita, sviluppo e riproduzione della pianta. La carenza o l’eccesso di un fattore ambientale induce nella pianta uno stress fisiologico. Gli squilibri di questi fattori causano nelle piante un mal funzionamento del metabolismo che si traduce in una riduzione della fotosintesi e della quantità di carboidrati sintetizzati: nel caso della vite, gli acini perdono in dolcezza. Un altro effetto causato dagli squilibri dei fattori ambientali è la produzione dei radicali liberi che riducono la vigoria della pianta, ovvero il loro benessere.

Dall’esperienza in campo ILSA suggerisce l’impiego di tre formulati derivati da un processo di idrolisi enzimatica.

ILSAC-ON è un biostimolante 100% vegetale a base di idrolizzato enzimatico di Fabaceae®, ricco in amminoacidi levogiri, triacontanolo naturale, saponine, polifenoli, acido γ- e β- amminobutirrico e polisaccaridi, tra i vari composti presenti. Queste molecole organiche favoriscono la fotosintesi clorofilliana, la moltiplicazione cellulare, l’assorbimento di nutrienti ed acqua e l’aumento del grado zuccherino

ILSAMIN N90 è un biostimolante naturale a base di un pool di amminoacidi liberi tra i quali glicina, l-prolina, l-idrossiprolina, che attivano nella pianta i meccanismi di difesa a stress ambientali, favorendo un rapido acclimatamento. Aiutano inoltre a prevenire la cascola dei fiori ed accelerano il recupero della pianta dopo stress ambientali.

ILSAMIN Multi è una specialità nutrizionale a base di microelementi (Zn, Fe, Mn e B) complessati da amminoacidi e peptidi, che promuovono l’assorbimento e la veicolazione di questi elementi nella pianta. Così si previene la comparsa di fisiopatie nutrizionali e si favorisce un corretto funzionamento del metabolismo della pianta (fotosintesi, respirazione, ecc.).   

Pubblicata il 08/04/2020
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,046875