italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » La nuova generazione di guarnizioni per tappi a vite per vino offre una protezione unica contro ossidazione e invecchiamento riduttivo

La nuova generazione di guarnizioni per tappi a vite per vino offre una protezione unica contro ossidazione e invecchiamento riduttivo

L'introduzione dei tappi a vite in alluminio per la chiusura delle bottiglie di vino alla fine degli anni '60 fu rivoluzionaria e offrì immediatamente ai consumatori di vino la comodità di aprire e di richiudere la propria bottiglia di vino, riducendo al contempo gli inconvenienti legati all'ossidazione e alla contaminazione del sughero (TCA).

alkoalkoGli enologi e gli appassionati di vino sanno bene che la scelta della chiusura della bottiglia e della guarnizione/liner è imperativa per la qualità del vino, in quanto influenza sia il suo carattere di invecchiamento ossidativo che quello riduttivo.

Per proteggere il vino e salvaguardarne i freschi aromi fruttati, la chiusura del tappo a vite ideale deve essere dotata di una guarnizione, in grado di fare da barriera all'ossigeno in maniera ottimale. Tuttavia, la scelta di una guarnizione con un tasso di trasmissione dell'ossigeno (OTR) così basso può comportare lo sviluppo di attributi riduttivi nel vino a seguito dell'imbottigliamento, per effetto della formazione di composti solforati volatili (VSC) associati a note riduttive ed odori sgradevoli, noti in inglese come “post-bottling off-flavours”.

ALKOvin™ active è l'innovativa guarnizione priva di PVC/PVDC in grado di tenere a bada le note riduttive post-imbottigliamento, offrendo al contempo eccellenti livelli di sbarramento dell'ossigeno! Con il suo esclusivo strato di accettori, la ALKOvin™ active lega e disattiva i composti solforati volatili (VSC) responsabili degli odori indesiderati, preservando così il prezioso aroma del vino.

" Salvaguardare aroma e gusti ottimali per il consumatore di vino, chiusi con tappo a vite, era l’obiettivo di questo sviluppo", afferma il Dott. Rainer Kroeger, R&D Director di Meyer Seals®, leader mondiale nella produzione di guarnizioni per tappi a vite per vino con sede ad Alfeld (Leine), Germania.

fig2La guarnizione ALKOvin™ active è stata testata dal rinomato AWRI "Australian Wine Research Institute" e tutti i test condotti finora (da più di 36 mesi a oggi) confermano che la ALKOvin™ active è in grado di ridurre e prevenire la formazione di composti solforati volatili (VSC), offrendo al contempo eccellenti livelli di sbarramento dell'ossigeno (OTR ≈ 0,0 mg O2/anno) simili alla tradizionale guarnizione TIN-Saran. Inoltre, l'innovativa guarnizione non ha alcun effetto sui composti di tioli varietali; questo significa che non sottrae al vino i composti tiolici desiderabili durante l'invecchiamento in bottiglia e che non ha alcun impatto sulla concentrazione di anidride solforosa libera e totale.

logo awri(Il rapporto AWRI  completo è disponibile su richiesta)

 

Ecco quanto sostiene Nishan Goenka, Global Sales & Marketing Director di Meyer Seals®: " Dopo aver lavorato a questo progetto per quasi nove anni, ivi comprese svariate prove e test in collaborazione con istituti di ricerca e cantine, c'è una chiara evidenza dal settore che dimostra e supporta l'opinione che ALKOvin™ active è la tanto attesa guarnizione di nuova generazione, destinata a cementare il suo posto sotto un tappo a vite. Si tratta della migliore assicurazione per la vostra bottiglia di vino con tappo a vite!"

Le prestazioni cruciali di ALKOvin™ active sono state attestate dai principali produttori di vino in Germania:

foto1"Utilizzo le guaine ALKOvin™ active da più di due anni e sono molto soddisfatto ed entusiasta del risultato. Raccolgo a mano le mie uve e produco vini di qualità; preservare il gusto e il prezioso aroma del vino è per me di estrema importanza. Con la sicurezza della ALKOvin™ active non devo più preoccuparmi delle note riduttive e dei sapori successivi all'imbottigliamento; posso contare sul fatto che il mio vino giungerà al consumatore con un aroma e un gusto ottimali."  
Harald Hexamer, Casa Vinicola Hexamer, Germania

 

foto2"Prima dell'utilizzo della guaina ALKOvin™ active avevamo avuto delle difficoltà legate ai retrogusti sgradevoli riduttivi che, anno dopo anno, si riscontravano nei vini sigillati con tappi a vite con guarnizione in stagno (Tin-Saran). Dopo un periodo che va dai sei ai nove mesi in bottiglia, il sapore fruttato originale scompariva, e i vini risultavano molto chiusi e inespressivi, deteriorandosi da quel momento in poi. Di conseguenza, eravamo alla ricerca di una soluzione a questo problema. La guarnizione ALKOvin™ active è stata utilizzata per la prima volta nel 2019 per l'imbottigliamento dei nostri vini di livello base. Operare con questa guarnizione è risultato straordinariamente agevole. I tappi dotati con questo liner hanno offerto una tenuta perfetta. Inoltre, il contenuto di SO2 dopo 9 mesi si è dimostrato estremamente stabile. In termini di conservazione dell'aroma e delle caratteristiche fruttate dei nostri vini, abbiamo sperimentato un aumento significativo della qualità rispetto agli anni precedenti. Questo è stato confermato da assaggi comparativi alla cieca tra colleghi a fronte della convenzionale guarnizione in stagno. Le varianti ALKOvin™ active sono state sistematicamente percepite da tutti gli assaggiatori come più pulite all'olfatto, più fruttate e più vivaci, con una struttura significativamente migliore al palato. Passare alla ALKOvin™ active è stata una mossa pionieristica e la decisione giusta per il nostro futuro."
Nico Caspari e Uwe Jostock, Casa Vinicola Caspari-Kappel, Germania

Cliccate qui per saperne di più su ALKOvin™ active

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare:

Vasileios Sakalis
International Key Account Manager at Meyer Seals®
Telefono cellulare:   + 49 (0)176 12 801 832
Email:     
sakalis@meyer-seals.com 


Meyer Seals®:

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/meyer-seals

Sito web: www.meyer-seals.com

Pubblicata il 05/06/2021
Immagini
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    Influenza di diversi tappi a vite sulla qualità del vino
    Volker Schneider
    Troppo ossigeno promuove l'invecchiamento ossidativo, troppo poco ossigeno promuove l'invecchiamento riduttivo. È stato sviluppato un liner funzionale per tappi a vite. Esso intrappola i tioli resp...
    Pubblicata il:05/06/2021
    10 anni di successi nell’aumentare i gradi Brix
    In dieci anni di prove, il biostimolante vegetale ILSAC-ON ha sempre aumentato i gradi Brix alla vendemmia su tutti i principali vitigni italiani
    ILSA festeggia dieci anni di prove di sviluppo in campo del padre dei suoi biostimolanti, ILSAC-ON, completamente vegetale. Coniugando materia prima (tessuti di piante della famiglia delle Fabaceae...
    Pubblicata il:26/04/2021
    12ª Giornata tecnica Vite e Vino: calo della produzione, ma grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento
    Focus tecnico sull'andamento stagionale fitosanitario, qualità dei vini, flavescenza e cimice
    Il 2019 sarà ricordato per un calo della produzione di uve del 15 per cento, ma la qualità dei vini ottenuti si mantiene oltre le aspettative, soprattutto per le basi spumante e i vini da invecchia...
    Pubblicata il:10/12/2019
    1ª edizione Premio CARLO MICONI per una tesi di dottorato in Enologia
    Il premio intende valorizzare le attività di ricerca che abbiano portato un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nel settore dell’analisi chimico-enologica applicata.
    Pubblicata il:05/02/2018
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,1875