italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Metodi analitici nel settore enologico:
  • Buone pratiche per il corretto attecchimento delle barbatelle
    L’attecchimento delle barbatelle è il primo passo per avere piante produttive e per ottimizzare l’investimento importante per un nuovo vigneto
    Quando si va a costituire un nuovo vigneto ci sono da comprendere gli obiettivi agronomici della cultivar che viene messa a dimora, e di conseguenza le caratteristiche pedoclimatiche che andranno a...
    Pubblicata il: 30/03/2021

Metodi analitici nel settore enologico:

stato dell’arte e vantaggi dell’automazione dell’analisi enzimatica

enzxymaticL’analisi rapida ed accurata di mosti e vini è essenziale per una razionale gestione del processo produttivo, a partire dalla raccolta delle uve fino alla loro vinificazione, ed in fase di affinamento.

Essa consente di stabilire la composizione del prodotto e la sua genuinità (l'assenza di manipolazioni o aggiunte illecite), l'assenza di malattie, alterazioni, nonché il possesso di requisiti prescritti per legge (grado alcolico, estratto secco, solforosa, ecc.). A tale scopo sono impiegati diversi approcci chimico-analitici: l’analisi chimica classica (distillazione in corrente di vapore, titolazioni) o strumentale (via GC e HPLC), e l’analisi enzimatica. Ogni sistema presenta le sue peculiarità: l’analisi strumentale, ad esempio, garantisce un risultato accurato ma, di contro, richiede un elevato investimento in strumentazione ed una preparazione del campione laboriosa (estrazione, purificazione, derivatizzazione); l’analisi chimica classica è poco costosa ma spesso non automatizzabile, con un importante impiego del tempo/operatore.

L’analisi enzimatica, invece, coniuga una misurazione precisa ed affidabile con la possibilità di utilizzo di analizzatori automatici mono e multi-parametrici, con una differente produttività analitica (dai 4 fino a 250 test/ora), e rappresenta, pertanto, la risposta alle diverse esigenze di piccole e medie cantine, fino ai grandi laboratori enologici. Per un approfondimento, scarica qui la monografia sui metodi analitici nel settore enologico.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA MONOGRAFIA

Pubblicata il 29/03/2021
Immagini
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,21875