italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Agrigenius Vite, il DSS di BASF per la viticoltura sostenibile e di precisione

Agrigenius Vite, il DSS di BASF per la viticoltura sostenibile e di precisione

Il Gruppo amplia la propria offerta e si afferma sempre più nel mercato come fornitore di soluzioni complete per l’agricoltura

È completamente “made in Italy” il primo servizio digitale della divisione Agricultural Solutions di BASF: si tratta di Agrigenius - Il tutor per l’agricoltura”, un sistema di supporto alle decisioni (Decision Support System) che viene distribuito per ora al comparto vitivinicolo.
Agrigenius si inserisce nella strategia di BASF di offrire agli agricoltori un ampio e integrato portfolio che comprende sementi, difesa delle colture e soluzioni digitali che consentono agli agricoltori di gestire la complessità relativa a tutti gli aspetti della coltivazione del vigneto secondo i principi dell’agricoltura sostenibile e di precisione. Sottolinea Eric Bas, Country Manager per l’Italia di BASF Agricultural Solutions “Strumenti come Agrigenius contribuiscono a trovare il giusto equilibrio tra la competitività e l’efficienza delle aziende agricole con il rispetto dell’ambiente e delle risorse.” Un obiettivo condiviso con Hort@, spin off dell’Università Cattolica del Sacro Cuore specializzato in soluzioni tecnologiche per il settore agricolo, che ha sviluppato lo strumento insieme a BASF.

Agrigenius


Una piattaforma web e una app per la gestione dei vigneti

Col crescente ruolo dell’agricoltura digitale, Agrigenius Vite si configura come un servizio a supporto di viticoltori e tecnici specializzati: tramite sensori in campo e diverse fonti di informazioni, raccoglie dati complessi e li rielabora in allerte e consigli utili a prevedere il rischio connesso ai principali patogeni del vigneto consentendo di prendere decisioni razionali nella gestione della coltura.

La possibilità di impostare la difesa agronomica in modo mirato impatta positivamente sia sui costi di produzione che sull’ambiente: i trattamenti sono effettuati quando è necessario e più indicato per ottimizzare efficacia e copertura, senza compromettere la qualità del raccolto. Inoltre, il monitoraggio costante e in tempo reale, offre all’agricoltore la possibilità di migliorare i propri processi decisionali , qualunque siano le caratteristiche del suo vigneto. Agrigenius Vite infatti, incontra le esigenze di ogni azienda agricola su tutto il territorio, ed è per questo che è stato pensato sotto la duplice versione di piattaforma web (Agrigenius Vite Pro) e di app mobile per smartphone e tablet (Agrigenius Vite Go).

Agrigenius Vite Pro si compone di due parti principali: un sistema per il monitoraggio e la raccolta dei dati in campo (condizioni meteorologiche, varietà coltivata, tipologia di terreno, ecc.) e una piattaforma web che, basata su modelli previsionali evoluti, analizza i dati e restituisce in tempo reale all’utente alert a supporto della gestione globale della coltura.

Sviluppata per una fruizione smart e una consultazione ancor più immediata, l’app Agrigenius Vite Go, è particolarmente indicata per aziende di piccole e medie dimensioni. Collegandosi a stazioni agrometeorologiche o basandosi su dati satellitari, l’app fornisce informazioni sintetiche, sotto forma di indici di rischio, sullo sviluppo delle problematiche causate da patogeni fungini e insetti nocivi e sulla dinamica di protezione dei trattamenti.

Per scoprire tutti i vantaggi di Agrigenius vai su: www.agro.basf.it/it/Servizi/Agrigenius/

Pubblicata il 17/12/2020
Immagini
Schede correlate
    Analisi e composizione delle uve
    Infowine Focus
    una selezione di contenuti dall'archivio di Infowine per approfondire il tema dell'analisi e composizione delle uve in vista della prossima vendemmia
    Pubblicata il:08/08/2019
    LIFE Natural Agro
    Protezione delle colture senza sostanze tossiche
    Il progetto NATURAL AGRO è stato finanziato nell'ambito della Call 2022 del Programma LIFE Standard Action Projects (SAPs) dell’Unione Europea ed è previsto per cinque anni, coinvolgendo 3 paesi pa...
    Pubblicata il:28/02/2024
    Novità editoriale: “Microbiologia della vite e del vino”
    Premio OIV 2023 per il migliore lavoro editoriale nella categoria Enologia
    Il comparto vitivinicolo italiano rappresenta un’eccellenza riconosciuta a livello mondiale dove si è affermato nel tempo soprattutto per il netto miglioramento della qualità della produzione...
    Pubblicata il:28/02/2024
    La stabilità tartarica ad "alte temperature"
    Maria Manara, ReS Dal Cin s.p.a.
    Negli ultimi anni abbiamo assistito all’impennata dei costi energetici con conseguente impatto sui bilanci delle cantine. Uno dei processi più energivori riguarda le pratiche per il raggiungimento ...
    Pubblicata il:23/02/2024
    Meccanizzazione della potatura, della gestione della chioma e della vendemmia nei vigneti di uva da vino
    Questa analisi fornisce informazioni per aiutare i viticoltori a utilizzare al meglio le macchine per questi compiti.
    Pubblicata il:22/02/2024
    Programma 2024 di borse di ricerca dell’OIV
    Nell’ambito del Piano strategico, l’OIV offre ogni anno delle borse di ricerca nei settori prioritari.
    Pubblicata il:22/02/2024
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,1875