italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Novità
  • » Alla ricerca di accessioni di vite sul territorio piacentino
  • Una strada innovativa per la nutrizione organica
    Controllo dei radicali liberi: miglioramento del benessere del lievito e ottimizzazione della rivelazione aromatica attraverso la nutrizione organica
    Da un’idea del team R&D del gruppo IOC, sviluppata in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, nascono due innovativi nutrienti 100% organici, studiati per...
    Pubblicata il: 18/07/2022

Alla ricerca di accessioni di vite sul territorio piacentino

Stato di avanzamento dell'azione 2

Nel 2020, nell’ambito dell’azione 2 del progetto, abbiamo censito e valutato 96 accessioni di vite in vigneti storici e moderni della provincia, alla ricerca di genotipi attualmente sconosciuti e ceppi di particolare interesse. La ricerca è stata condotta sia nei vigneti dei membri del nostro gruppo operativo, sia nei vigneti di partner esterni al progetto, che condividendo gli interessi e gli obiettivi del progetto si sono resi disponibili.


26 dei 96 individui valutati sono ceppi di notevole età dei vitigni autoctoni più utilizzati sul territorio, quali Ortrugo, Malvasia di Candia aromatica e Croatina, ritrovati in vigneti storici della provincia.
Le altre accessioni appartengono a varietà minori parzialmente conosciute quali Verdea, Crova, Duraguzza, Fruttano, Santa Maria, Melara, nonché ad altre di cui si sa molto poco e alcune totalmente sconosciute.


Gli obiettivi specifici dell’azione 2 sono: i. Reperire nuove accessioni di vite di potenziale interesse per ampliare la piattaforma varietale a disposizione del territorio; ii. Caratterizzare l’identità genetica dei vitigni minori e dei vitigni sconosciuti, così da risolvere eventuali sinonimie/omonimie; iii. Valutare la diversità e variabilità intra-varietale dei vitigni attualmente più utilizzati, alla ricerca di potenziali individui miglioratori.


Nel 2021, l’attività prosegue nei laboratori dell’Università Cattolica, dove stiamo caratterizzando il profilo genetico di quelle accessioni per cui non sono disponibili informazioni o dall’identità sconosciuta. Sul campo, gli individui selezionati sono valutati per un secondo anno e, parallelamente, prosegue l’attività di ricerca sul territorio alla ricerca di nuove accessioni di potenziale interesse.

 

Pubblicata il 10/08/2021
Immagini
Disponibile in english
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,046875