italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Altro
  • » Opinioni
  • » Un nuovo servizio per i 50.000 lettori di Infowine

Un nuovo servizio per i 50.000 lettori di Infowine

Provo una certa emozione al pensiero che queste parole di ringraziamento e di augurio di buon 2009 saranno lette, nel giro di poche settimane, da decine di migliaia di tecnici del vino di tutto il mondo.

Voglio rivolgere, personalmente ed a nome dell’intero staff Infowine, un sincero ringraziamento a tutti i nostri lettori, per averci seguito negli otto anni di vita della rivista. Molti ci hanno inviato incoraggiamenti o critiche, ed hanno contribuito così in modo attivo al nostro continuo miglioramento. Pensiamo che questo rapporto diretto tra “persone del vino” sia la principale ragione della forte crescita del numero dei nostri utenti.

Nel 2008 Infowine ha avuto 50.000 lettori. Dato che per il 90% i nostri utenti sono tecnici della vite e del vino, questo numero rappresenta una percentuale molto significativa dei professionisti del settore. Ma la vera particolarità di Infowine, e per noi motivo di grande orgoglio, è quella di essere una realtà internazionale, l’unica rivista tecnica del settore ad essere tradotta in 6 lingue e letta in oltre 100 paesi del mondo. Il 30% dei visitatori ci legge in italiano, il 20% rispettivamente in francese e spagnolo, il 15% in inglese e portoghese, il resto in tedesco.

Questi numeri ci portano a pensare che forse, ormai dieci anni fa, quando abbiamo cercato di capire di cosa avevano bisogno i tecnici del nostro settore, abbiamo individuato la giusta formula: offrire ai tecnici un accesso rapido, semplice ed economico ad informazioni tecniche di valore provenienti da tutto il mondo.

Negli anni abbiamo accumulato una gran quantità di documenti: su Infowine sono ora sempre disponibili quasi 300 articoli tecnici da autori di tutto il mondo, più di 300 riassunti di articoli scientifici, oltre a centinaia di altri documenti utili, la maggior parte tradotti in varie lingue. Questi risultati sono per noi fonte di grande soddisfazione, ma non abbiamo abbandonato i nostri sforzi per creare ulteriori opportunità per i nostri lettori.

I nostri studi dimostrano che i tecnici del settore vitivinicolo, in tutto il mondo, avvertono una reale necessità di aggiornamento tecnico, di qualità ed indipendente, ma la maggioranza può accedervi solo se è a basso costo e compatibile con lo scarso tempo a loro disposizione. Abbiamo quindi lavorato per offrire ai lettori Infowine un’ulteriore opportunità: da quasi un anno filmiamo presentazioni sulle ricerche più avanzate a livello mondiale, eseguiamo il montaggio dando assoluta priorità ai contenuti tecnici, traduciamo la voce dei relatori per potere sottotitolare i filmati nella varie lingue della nostra rivista.

Dal 2009 i tecnici, ovunque si trovino ed in ogni momento, potranno avere accesso su Infowine a decine di video-seminari di esperti internazionali, restando comodamente davanti al loro computer e senza dovere spendere tempo e denaro nelle trasferte; se qualche passaggio della presentazione non risulta subito chiara, possono tornare a rivederla più volte; se lo ritengono opportuno, possono condividere l’aggiornamento con i loro colleghi in azienda. Inoltre, il costo d’accesso ai video-seminari risulta alla portata di tutti: la diffusione via internet elimina i costi di trasferta dei relatori e quelli accessori (organizzazione dell’evento, affitto sale e attrezzatura, costi di traduzione ecc.) che sappiamo incidere mediamente per l’80% sulle quote di partecipazione di un classico incontro.

Questo nuovo mezzo di trasferimento delle informazioni apre nuove prospettive alle migliaia di tecnici che fino ad oggi non hanno avuto la possibilità di aggiornarsi per continuare ad essere competitivi in un mercato globale e difficile. L’augurio è che in questo modo Infowine possa continuare a dare un piccolo ma significativo contributo allo sviluppo del nostro settore.

Gianni TRIOLI Editore

Pubblicata il 20/01/2009
Schede correlate
    Adriano Zago
    docente e consulente in viticoltura ed enologia biodinamica
    Laureato in Agraria presso l’Università di Padova, ed in Viticoltura ed Enologia presso l’Università di Montpellier, inizia a lavorare come responsabile dei vigneti in aziende del Chianti Classico ...
    Pubblicata il:12/11/2016
    di Gianni Trioli
    Ieri a Firenze ero alla presentazione di un nuovo libro che parla di vino, rivolto al consumatore, che si prefigge l’obiettivo di fornirgli informazioni storiche, culturali e tecniche. Il punto di ...
    Pubblicata il:12/12/2007
    di Raffaele Lovino, CRA Istituto Sperimentale per l'Enologia, SOP Barletta
    A proposito dell'editoriale “il perverso destino dei risultati scientifici.....e dei nostri soldi” di Gianni Trioli edito sulla rivista internet di viticoltura ed enologia, anno VI n. 5/1: condivid...
    Pubblicata il:09/07/2007
    di Maurizio Gily, consulente e giornalista
    Il Ministero ha espresso parere negativo sull’utilizzo di tappi alternativi al sughero per i vini a DOCG, rispondendo così picche ad una richiesta di UNAVINI. Orbene, il punto non è se i funzionari...
    Pubblicata il:15/12/2005
    di Matteo Marenghi
    È recente la norma che impone ai locali pubblici di esporre tabelle che indicano, in base al peso corporeo ed al sesso, il quantitativo massimo delle più comuni bevande alcoliche assumibile senza s...
    Pubblicata il:27/10/2008
    di Gianni Trioli
    È stato annunciato da poche settimane la II Conferenza Internazionale su Cambiamento Climatico e Vino, che nasce sul grande interesse suscitato dalla prima edizione 2006 e che vede come invitato sp...
    Pubblicata il:12/10/2007
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,9375