italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Applicazione della tecnologia dei fluidi supercritici sui sottoprodotti dell’industria enologica
  • La tecnica Real-Time PCR permette di rilevare la presenza di DNA di Brettanomyces già a bassissime quantità ed in sole 48-72 ore
    Il Laboratorio Polo (Gruppo Bioenologia 2.0) leader in ricerca e innovazione nel campo delle analisi enologiche, si è recentemente dotato di una sofisticatissima strumentazione per agire preventiva...
    Pubblicata il: 01/08/2018

Applicazione della tecnologia dei fluidi supercritici sui sottoprodotti dell’industria enologica

Andrea Natolino, Università di Udine

Applicazione della tecnologia dei fluidi supercritici sui sottoprodotti dell’industria enologica

Il processo di vinificazione genera una grande quantità di residui solidi, costituiti principalmente da vinacce e fecce. La nuova regolamentazione della Comunità Europea riguardante il settore vitivinicolo e la gestione dei rifiuti ha introdotto una progressiva diminuzione, fino alla totale scomparsa, della distillazione obbligatoria dei sottoprodotti dell’industria enologica. Tutto ciò ha comportato enormi problemi e disagi nella gestione e nell’utilizzo di questi sottoprodotti.

La vinaccia può essere sfruttata e valorizzata mediante l’estrazione di composti bioattivi ad alto valore aggiunto e successivamente per la produzione di biopolimeri, energia e/o biocarburanti.

In occasione di Enoforum 2017, Andrea Natolino  ha presentato il suo lavoro di dottorato, vincitore di un Premio SIVE - Dottorato di Ricerca “R.Ferrarini” 2016.

L’obbiettivo di questo lavoro era lo studio dell’estrazione con fluidi supercritici (SFE) e il recupero mediante la tecnologia SAS (Supercritical Anti-Solvent) di composti bioattivi ad alto valore aggiunto da vinacce d’uva, in particolare le sostanze polifenoliche che possiedono effetti benefici sulla salute umana.

 

Premio SIVE - Dottorato di Ricerca “R.Ferrarini”: Concorso istituito dalla Società Italiana di Viticoltura ed Enologia (SIVE), al fine di incentivare la ricerca nella sua più alta espressione valorizzando le attività di ricerca che abbiano portato un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nel settore vitivinicolo.

Premio SIVE - Dottorato di Ricerca “R.FERRARINI” 2016: videoseminario della presentazione realizzata da Andrea Natolino in occasione di Enoforum 2017

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 25/10/2017
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Andrea Natolino, streaming, 15 min)
Prezzo:25 €(Iva inclusa)
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +