italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Enologia di precisione per la cantina 4.0

Enologia di precisione per la cantina 4.0

Leo Forte, Parsec; Sergio Eduardo Casé, Bodega Trapiche, Grupo Penaflor

Per raggiungere gli obiettivi di corretta fermentazione, estrazione selettiva dalle bucce e prevenzione dalle deviazioni microbiologiche o organolettiche, è necessario gestire in modo efficace la temperatura di fermentazione, la cinetica di consumo degli zuccheri, la nutrizione dei lieviti e l’ossigenazione dei mosti.

Non sempre tuttavia le cantine dispongono di informazioni corrette e tempestive e di dati utilizzabili per facilitare i processi di decisione.

Il passagio all’enologia di precisione 4.0, spiega nel suo intervento Leo Forte direttore tecnico di Parsec, consiste nell’integrazione nel sistema SAEn5000 degli strumenti altamente innovativi realizzati nel corso degli anni per il controllo, la gestione e l’automazione dei processi: il controllo multisonda della temperatura, la gestione della macro e micro-ossigenazione, il controllo dinamico della cinetica fermentativa ADCF e l’estrazione con il sistema Air Mixing MI a iniezione modulata.

È solo gestendo in modo integrato i parametri di ogni processo che è possibile ottenere il massimo dalle informazioni raccolte e affermare di avere effettivamente la vinificazione sotto controllo.

Nelle cantine l’automazione e la possibilità di controllo da remoto sono poi oggi più che mai essenziali per continuare a gestire efficientemente la qualità dei vini, garantendo al tempo stesso il distanziamento e la necessaria sicurezza del personale. La testimonianza di Sergio Eduardo Casé, direttore tecnico della Bodega Trapiche del Gruppo Penaflor in Argentina, descrive in modo concreto le potenzialità offerte dalla gestione integrata, gli strumenti innovativi e il controllo da remoto di Parsec, che hanno permesso di superare l’emergenza Covid-19 e il lockdown abbattutisi sulle cantine argentine nel pieno del periodo di vendemmia.

Il sistema Air Mixing ha permesso di ottimizzare le fasi di estrazione del colore, limitando la necessità di personale in cantina alle operazioni di riempimento e campionamento per l’assaggio e le analisi di controllo. Anche la svinatura e la pulizia dei serbatoi hanno richiesto tempi minori e garantito una maggiore sicurezza per gli operatori, grazie all’ottima disgregazione del cappello e la perfetta pompabilità delle parti solide.

Per maggiori informazioni : www.saen5000.com

Le relazioni mostrate in questi video sono state presentate nella 1ª edizione spagnola di Enforum Web (5-7 maggio 2020) nel modulo organizzato in collaborazione con Parsec

Pubblicata il 20/05/2020
Immagini
    • Le ultime innovazioni esclusive Parsec che stanno cambiando le tecniche di produzione
    • Leo Forte, Direttore tecnico, Parsec Srl
    • Controllo e gestione all’avanguardia dei processi enologici in un'annata complicata dal Covid-19
    • Sergio Eduardo Casé, Winemaker de Bodega Trapiche, Grupo Peñaflor
Schede correlate
    La stabilità dei vini
    Infowine Focus
    Durante la sua shelf-life, il vino va incontro a modificazioni chimico-fisiche che possono comprometterne la qualità. Pertanto è importante immettere sul mercato un prodotto stabile, che non sia su...
    Pubblicata il:07/01/2021
    Le ultime novità della ricerca sulla fermentazione: aggiornati on-demand
    I video didattici più interessanti ai quali puoi accedere con Infowine Premium
    La vendemmia è arrivata! Fatti trovare pronto con le ultime novità della ricerca sulla fermentazione, di seguito alcuni dei contenuti ai quali potrai accedere abbonandoti ad Infowine Premium: Le pa...
    Pubblicata il:24/08/2020
    Una nuova vita per le fecce di vinificazione: dallo scarto al fotovoltaico
    Manuel Meneghetti, DSMN, Università Ca’ Foscari Venezia
    Video Enoforum: Il presente lavoro mira a valorizzare, mediante soluzioni innovative, scarti dei processi di vinificazione di uve rosse e bianche, in particolare fecce e vinacce, per la costruzione...
    Prezzo:15 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il:16/07/2020
    Abbonati subito: un anno di contenuti Premium a soli 60 euro
    Scopri tutti i vantaggi della versione Premium a soli 60 euro l'anno
    Accesso illimitato a video di aggiornamento, articoli tecnici on demand- dove e quando vuoi, in un click (computer, smartphone o tablet)
    Prezzo:60 €(Iva inclusa)
    Pubblicata il:06/09/2015
    Addio fermentazione malolattica! Lieviti di ultima generazione.
    Sandra Torriani, Università di Verona; Maurizio Polo, Bioenologia 2.0; Giuseppe Speri, Speri Viticoltori
    Guardare al futuro nel rispetto della tradizione. Nasce da questa esplicita volontà la scelta di Bioenologia 2.0 di produrre lieviti naturali e altamente performanti. È il caso di Atecrem 12H, Schi...
    Pubblicata il:26/07/2019
    Affinamento e ossigeno
    Infowine Focus
    L’ossigeno aiuta la maturazione del vino, ma in certe circostanze può essere pericoloso? Quando e perché l’ossigeno diventa una minaccia? Come avviene la cessione dei tannini del legno ...
    Pubblicata il:29/10/2019
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,859375