italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Addio fermentazione malolattica! Lieviti di ultima generazione.
  • Webinar gratuito: Conquista nuovi clienti ottenendo il massimo da una fiera
    (Come fissare appuntamenti redditizi al tuo prossimo evento grazie a semplici strategie digitali)
    Le fiere sono un potente mezzo per entrare in contatto con nuovi clienti. Molto spesso però ci si partecipa sperando che magicamente si materializzino al nostro stand buyer pronti a comprare tutto ...
    Pubblicata il: 10/01/2020

Addio fermentazione malolattica! Lieviti di ultima generazione.

Sandra Torriani, Università di Verona; Maurizio Polo, Bioenologia 2.0; Giuseppe Speri, Speri Viticoltori

Guardare al futuro nel rispetto della tradizione. Nasce da questa esplicita volontà la scelta di Bioenologia 2.0 di produrre lieviti naturali e altamente performanti. È il caso di Atecrem 12H, Schizosaccharomyces pombe in crema, l’unico in grado di degradare l’acido malico mediante la fermentazione maloalcolica in 48/72 ore.

Il 12H, top di gamma, garantisce un’ottima produzione di glicerina (3 gr/litro in più del normale), assicura bassa creazione di acidità volatile, scarsa produzione di solfiti e modesta di acido acetico.

Riduce fino al 91% l’acido gluconico, abbatte del 70% il contenuto di ocratossina, contribuisce alla produzione di vitisina A, fondamentale per la stabilizzazione del colore, e di polisaccaridi, per dare rotondità ai vini.

Nel video, le relazioni della prof.ssa Sandra Torriani, docente del Dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Verona e di Maurizio Polo, amministratore unico di Bioenologia 2.0. Infine l’intervento di Giuseppe Speri, sui risultati ottenuti utilizzando il 12H (malico completamente degradato, irrisorio innalzamento del PH, migliore profilo aromatico e risparmio energetico in cantina), alle cui qualità va aggiunto il valore del lievito certificato bio.

Testa l'efficacia di Atecrem 12H, per te subito uno sconto del 25%
contattaci via mail all'indirizzo Info@bioenologia.com inserendo come oggetto "Promo Enoforum19" per richiedere maggiori informazioni e accedere allo sconto. 

Le relazioni riprodotte in questi filmati sono state presentata alla 12ª edizione di Enoforum (Vicenza, 21-23 maggio 2019) in seno al modulo organizzato in collaborazione con Bioenologia 2.0.

Pubblicata il 26/07/2019
Immagini
    • Esplorare le biodiversità microbica per scoprire nuovi lieviti enologici: focus su Schizosaccharomyces pombe
    • fjrigjwwe9r1video:descrizione
    • Lieviti innovativi per la degradazione del malico ed il miglioramento organolettico di tutti i vini senza l’uso dei batteri
    • fjrigjwwe9r1video:descrizione
    • Lieviti innovativi per la degradazione del malico. Esperienze di cantina
    • fjrigjwwe9r1video:descrizione
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,707031