italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Infowine Premium - Omogeneizzazione ad altissima pressione in vinificazione per il controllo delle popolazioni microbiche nei mosti
  • SHELF-LIFE IMPROVEMENT
    Il programma di Enartis contro l’invecchiamento precoce del vino
    Il desiderio di chi produce vino è poterne bloccare l’invecchiamento per mantenere intatte le sue caratteristiche anche dopo mesi di conservazione su uno scaffale (in condizioni non sempre id...
    Pubblicata il: 24/09/2019

Infowine Premium - Omogeneizzazione ad altissima pressione in vinificazione per il controllo delle popolazioni microbiche nei mosti

Antonio Morata, ETSIAAB, Universidad Politécnica de Madrid, Spagna

Infowine Premium - Omogeneizzazione ad altissima pressione in vinificazione per il controllo delle popolazioni microbiche nei mosti

L'omogeneizzazione ad altissima pressione (UHPH) è una tecnica ad alta prestazione molto efficace per la sterilizzazione di alimenti fluidi a basse temperature e anche a temperature di refrigerazione. Le forze di taglio e l'impatto attraverso la valvola sono in grado di eliminare qualsiasi tipo di microrganismo senza influire sulla qualità sensoriale.

È stata condotta una sperimentazione con un  mosto bianco trattato con questa tecnologia, confrontandolo con un mosto di controllo sottoposto a fermentazione spontanea (senza solfiti) e un altro aggiunto con 35 mg/L di SO2 totale. Tutti sono stati inoculati con lo stesso ceppo di Saccharomyces cerevisiae.

Il trattamento con UHPH ha portato alla totale eliminazione dei microrganismi, partendo da una popolazione iniziale di 6 log di UFC/mL di lieviti e funghi selvatici e circa 4 log di UFC/mL di batteri.

In una seconda prova, Il mosto trattato con UHPH senza inoculazione ha mostrato assenza di fermentazione per diversi mesi a 18 °C. I mosti trattati con UHPH mostravano un aspetto più leggero (10%) prima della fermentazione rispetto al controllo. Il test triangolare ha mostrato l'esistenza di differenze sensoriali tra i vini ottenuti e i test delle preferenze hanno evidenziato un maggiore carattere fruttato nel vino UHPH.

I risultati hanno evidenziato pertanto che il trattamento con UHPH consente di ridurre l'aggiunta di solfiti al mosto, assicurando il controllo dei microrganismi selvatici e contaminanti. Questa nuova tecnologia offre nuove opportunità per l’utilizzo di emergenti biotecnologie di fermentazione come l'uso di lieviti non Saccharomyces e le co-inoculazioni di lieviti-batteri.

Vincitore Premio SIVE OENOPPIA 2019: videoseminario della presentazione realizzata da Antonio Morata in occasione di Enoforum 2019 (Vicenza, 21-23 maggio 2019)

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 12/09/2019
Disponibile in english spagnolo
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Antonio MORATA; streaming 15 min)
Prezzo:15 €(Iva inclusa)
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 2,40625