italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Potenziale redox: gestione e controllo in cantina
  • Lieviti ad inoculo diretto
    SAFŒNO E2U™
    HTS e Fermentis propongono sul mercato lieviti certificati Easy-to-Use (E2U™) garantendo alti standard qualitativi, flessibilità, semplicità di utilizzo e sostenibilità agli enologi di tutto il mon...
    Pubblicata il: 16/05/2023

Potenziale redox: gestione e controllo in cantina

Registrazione del webinar tenuto da Rebeca Lapuente

Potenziale redox: gestione e controllo in cantina

Il potenziale redox fornisce informazioni sul processo di ossidoriduzione. Il potenziale si evolve durante l'elaborazione del vino e conoscerlo fornisce informazioni sui fenomeni che dipendono da esso, consentendo di intervenire per riorientarlo.

L'ossidazione provoca alterazioni del colore del vino e incide sugli aromi, anche se un certo apporto di O2 ha dei benefici, purché se ne controlli regolarmente l'evoluzione.

L'ossigeno disciolto non agisce allo stesso modo su tutti i vini: ci sono molti parametri che lo influenzano. Per questo motivo il monitoraggio del potenziale elettrochimico è fondamentale durante i trattamenti di ossigenazione, al fine di adeguare la dose necessaria.

Il potenziale RedOx può essere influenzato in diverse fasi della vinificazione. Bisogna percò insistere sull’importanza di un controllo permanente ed esaustivo:

  • Durante la fermentazione alcolica, perché ci aiuterà a gestire meglio il processo ed essere in grado di prevenire possibili problemi futuri
  • Durante la conservazione del vino, favorendo lo sviluppo di microrganismi aerobici e reazioni di ossidazione.
  • Prima dell'imbottigliamento per prendere decisioni che favoriscano una corretta evoluzione del vino.


La convinzione dell’importanza delle informazioni che l'analisi del potenziale redox può fornire, ha spinto 5 anni fa Agrovin a svolgere una ricerca sui processi di ossidoriduzione nei vini, arrivando a progettare e commercializzare diverse apparecchiature, tra le quali ELECTROWINE, strumento in grado di misurare il potenziale redox nelle difficili condizioni di cantina.

In questo video Rebeca Lapuente, consulente tecnico Agrovin, approfondisce tutti questi aspetti in modo pratico e diretto, descrivendo come e quando la misurazione del potenziale redox può aiutarci a prendere decisioni e gestire al meglio i trattamenti da effettuare. 

Se avete domande, inviate un'e-mail a: paolo.loconsole@agrovin.com

Per maggiori informazioni: www.agrovin.com.

 

Pubblicata il 15/07/2021
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 2,5625