italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Video
  • » Strategie per la gestione dei residui di fitosanitari in mosti e vini

Strategie per la gestione dei residui di fitosanitari in mosti e vini

Tomas Roman Villegas, Fondazione Edmund Mach; Maria Manara, Dal Cin spa

La gestione del rame e la rimozione dei residui di fitosanitari: due problemi attuali e diffusi che coinvolgono mosti e vini, bianchi e rossi.

La gestione del rame nei mosti:

  • La presenza di rame nei mosti ha effetti negativi sulla vitalità e sulla attività dei lieviti, sia sulla cinetica fermentativa sia sui risultati organolettici.
  • Ceppi di lievito diversi rispondono in modo diverso alla presenza di rame: è opportuno conoscere la sensibilità dei ceppi a livello cinetico, metabolico e non ultimo organolettico.
  • Per alcune varietà aromatiche (es: varietà tioliche), particolarmente sensibili alle ossidazioni, l’intervento precoce con Drop&Go permette di abbassare il contenuto di rame e di preservare la qualità organolettica.

 

La rimozione dei residui di fitosanitari nei mosti e nei vini

  • L’utilizzo di prodotti fitosanitari è sempre più mirato e in genere sono rispettati i limiti di legge dei residui massimi ammessi. Tuttavia la costante richiesta di salubrità, impone spesso capitolati d’acquisto con condizioni più stringenti rispetto la normativa vigente.
  • Fito-Stop a inizio fermentazione, a bassi dosaggi, abbatte il contenuto in pesticidi favorendo il decorso fermentativo.
  • Il trattamento dei vini con Fito-Stop  permette la riduzione fino al 90% di diversi principi attivi.

 

Le relazioni riprodotte in questi filmati sono state presentata alla 12ª edizione di Enoforum (Vicenza, 21-23 maggio 2019) in seno al modulo organizzato in collaborazione con Dal Cin spa.

Pubblicata il 17/07/2019
Immagini
    • Esperienze di abbattimento di pesticidi nel vino; focus sul fosetyl e la sua formazione durante le fasi di vinifcazione
    • Tomas Roman Villegas, Fondazione Edmund Mach
    • Effetto dei trattamenti in vigneto alternativi alle molecole di sintesi
    • Maria Manara, Dal Cin spa
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 4,234375