italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Vinificazione
  • » Esperienze di abbattimento di pesticidi in fermentazione

Esperienze di abbattimento di pesticidi in fermentazione

Giorgio Nicolini, Fondazione Edmund Mach. Video seminario Enoforum 2017

Esperienze di abbattimento di pesticidi in fermentazione

Le richieste dei consumatori, specie i più informati e avveduti, sono sempre più legate ai concetti di “sostenibilità” e “salubrità“, i vini non fanno eccezione.

L’impiego di fitosanitari in viticoltura pone problemi di residui nei vini finiti. Il rispetto dei limiti massimi dei vari principi attivi, previsti per legge, non è più sufficiente; nelle transazioni commerciali e nei capitolati di acquisto della grande distribuzione si tendono a definire condizioni sempre più stringenti.

I residui di principi attivi, sia in uve che vino, sono indiscutibilmente minori oggi che in passato ma c’è la necessità di continuo miglioramento. Tale miglioramento è possibili sia diminuendo le concentrazioni di utilizzo in campo, via che già da anni si sta precorrendo, sia intervenendo in modo specifico in cantina.

Per questo motivo sono stati testati una serie di prodotti enologici, di largo utilizzo, relativamente alla loro capacità di incidere sulla concentrazione residuale di vari principi attivi.

Le prove sono state condotte aggiungendo ai mosti bianchi limpidi vari principi attivi, a circa 2-3 volte i livelli residuali che si trovano con frequenza nei vini finiti. Sono stati presi in esame anti-botritici, anti-oidici, anti-peronosporici e insetticidi.

I prodotti enologici sono stati aggiunti alle normali concentrazioni di impiego in cantina.

Per i diversi prodotti aggiunti è stata presa in considerazione, oltre alla rimozione dei principi attivi, anche l’influenza sulla cinetica fermentativa. In nessun caso ci sono stati rallentamenti o deviazioni organolettiche.

I diversi prodotti testati hanno dato livelli di rimozione diversi, e i risultati ottenuti hanno permesso di individuare la formulazione con il migliore tasso di riduzione già a basso dosaggio.

Per approfondire:

Pubblicata il 27/08/2018
Disponibile in english spagnolo
    • Esperienze di abbattimento di pesticidi in fermentazione
    • Giorgio Nicolini, Fondazione Edmund Mach
Schede correlate
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Direttore Responsabile: Dott. Giordano Chiesa
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +
ExecTime : 1,859375