italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
Cerca nel sito
  • » Vinificazione
  • » Uso combinato di Lachancea thermotolerans e Schizosaccharomyces pombe in vinificazione

Uso combinato di Lachancea thermotolerans e Schizosaccharomyces pombe in vinificazione

Santiago Benito, Università Politecnica di Madrid - Spagna

Uso combinato di <i>Lachancea thermotolerans</i> e <i>Schizosaccharomyces pombe</i> in vinificazione

I vini rossi commerciali utilizzano il processo di fermentazione malolattica (FML) per garantire la stabilità dal punto di vista microbiologico. In questa seconda fermentazione, l'acido malico viene convertito in acido L-lattico in fasi controllate. Tuttavia, questo processo non è esente da possibili effetti collaterali in grado di produrre off-flavors, perdita di qualità del vino e problemi di salute dell' uomo. Nelle regioni di viticoltura calda come il sud della Spagna, il rischio di subire una alterazione durante il processo di FML aumenta per l'alto pH del mosto. Questo contribuisce a produrre vini con alta acidità volatile e ammine biogene.

Il lavoro presentato da Santiago Benito sviluppa un metodo che comprende la combinazione dell'uso di due lieviti non-Saccharomyces come alternativa alla FML tradizionale in specifici scenari difficili. In questo metodo, l'acido malico viene consumato da Schizosaccharomyces pombe, raggiungendo così l'obiettivo di stabilizzazione microbiologica prima dell'imbottigliamento, mentre Lachancea thermotolerans produce acido lattico per non ridurre ma addirittura aumentare l'acidità dei vini prodotti da mosti di bassa acidità.

Questa tecnica riduce i rischi inerenti al processo di FML quando viene eseguito in regioni calde con un alto grado alcolico potenziale e pH. Il risultato sono vini più fruttati che contengono meno acido acetico e ammine biogene. Il lavoro proposto è una sintesi basata su diversi lavori eseguiti durante gli ultimi 5-6 anni in relazione all'argomento.

Video del lavoro presentato all’Enoforum Italia 2021 durante il congresso virtuale (18-20 maggio 2021)

Abbonamento annuale ad Infowine: L'abbonamento, al costo di € 60 (IVA inclusa) dà diritto all'accesso per un anno a tutti i documenti pubblicati sul sito, archivio storico compreso (clicca qui)

Pubblicata il 02/05/2022
Disponibile in english
Area Contenuti Premium
  • VIDEO SEMINARIO (Santiago BENITO; streaming 20 min)
Prezzo:27 €(Iva inclusa)
Schede correlate
    Gestione di Ossigeno, acetaldeide e anidride solforosa
    Infowine Focus
    L'invecchiamento del vino è un processo ossidativo in cui l'Ossigeno molecolare è attivato da alcuni composti fenolici e dalla presenza di ioni metallici di transizione, come Ferro o Rame. Poiché l...
    Pubblicata il:15/09/2022
    Diversità in vinificazione
    Infowine Focus
    Produrre un vino in base al nostro obiettivo enologico, voler esprimere la varietà, ma adattare le pratiche in base alle condizioni sanitarie dell'uva, è sperimentazione continua. Riproponiamo alcu...
    Pubblicata il:31/08/2022
    Vini spumanti
    Infowine Focus
    Per la produzione di vini spumanti di qualità, è importante garantire la separazione dei profili fenolici corretti delle frazioni di mosto. Scoprite come la spettroscopia UV-Visibile, insieme alla ...
    Pubblicata il:10/08/2022
    Tannini enologici e ossidazione dei vini
    Infowine Focus
    L’ossidazione è uno dei principali fenomeni che modificano la qualità del vino. Può avvenire in tutti i vini e riguarda tutte le caratteristiche sensoriali...
    Pubblicata il:17/01/2022
    Aroma e gusto del vino
    Infowine Focus
    Fattori chimici, biochimici e fisiologici influenzano la composizione dell'aroma retronasale durante il consumo di vino, ma non solo i tannini influenzano la percezione in bocca: anche gli antocian...
    Pubblicata il:29/12/2021
    Fermentazioni e soluzioni enologiche  per aumentare o abbassare l'acidità, controllare le minacce microbiche e ottenere profili unici
    Infowine Focus
    Una selezione di contenuti legati esclusivamente alle fermentazioni e soluzioni enologiche innovative...
    Pubblicata il:30/08/2021
© Vinidea srl 2016: Piazza I° Maggio, 20, 29028 Ponte dell'Olio (PC) - ITALY - P.Iva: 01286830334
Per contattarci segui questo link
Titolo del periodico: Rivista Internet di Viticoltura ed Enologia
Editore e proprietario: Vinidea Srl
Registro Stampa - Giornali e Periodici: iscrizione presso il Tribunale di Piacenza al n. 722 del 02/03/2018
ISSN 1826-1590
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +
ExecTime : 1,734375